regno unito viaggi

Come muoversi a Londra: consigli per risparmiare

Ciao e benvenuta in un nuovo articolo dedicato a come muoversi a Londra in metro, in auto e con i servizi di sharing. Si tratterà di un articolo molto dettagliato, che spiegherà come muoversi a Londra spendendo poco. Quindi, mettiti comoda e preparati a prendere appunti. Beh, è arrivato il momento di entrare nel cuore di questo articolo dedicato a come muoversi a Londra. Sei pronta? Iniziamo!

Ciao, Sono Marianna

Prima di entrare nel vivo della nostra guida gratuita dedicata a come muoversi a Londra, mi presento. Mi chiamo Marianna, sono una Consulente di Viaggio per CartOrange e Travel Blogger. Sono la fondatrice di The Wine Travelist, il blog dedicato agli itinerari di viaggio, di cibo e di vino in giro per il mondo.

In questo Blog, troverai tante Guide Gratuite per organizzare il tuo viaggio in Italia o all’estero senza impazzire. Vista la mia esperienza come viaggiatrice di lunga data e come Consulente di Viaggio, nelle mie Guide troverai solo consigli pratici e utili per organizzare i tuoi itinerari. Ovviamente, sempre alla ricerca di luoghi meno turistici e nascosti.

Inoltre, se vuoi che mi occupi dell’organizzazione del tuo prossimo viaggio ricco di esperienze indimenticabili, invia la tua richiesta a questo link. Ti basterà indicarmi alcune semplici indicazioni ed io mi occuperò di organizzare il tuo prossimo viaggio in Belgio o in giro per il mondo, senza farti impazzire. Cosa stai aspettando? La vita è una ed è meglio spenderla in viaggio!

Come muoversi a Londra spendendo poco

Ogni volta che penso a Londra penso alla sua vivacità, alle sue opportunità e alla sua grandezza. Infatti, Londra conta più di 8 milioni di abitanti, ma solo pochi possono permettersi di vivere nelle zone centrali. Nonostante la sua grandezza, Londra è famosa per la sua perfetta rete di trasporti pubblici. Infatti, la metro di Londra ha ben 11 linee ed è la prima metropolitana costruita al mondo. In effetti, per arrivare dal centro di Londra alla periferia puoi impiegare al massimo 45 minuti!

Proprio per questo motivo, la maggior parte delle persone decide di muoversi a Londra in metro. Tuttavia, un altro mezzo da non sottovalutare per muoversi a Londra è l’autobus. Gli autobus di Londra, infatti, sono tra i più belli al mondo. Ad esempio, l’ultima volta che sono stata a Londra, ho preso l’autobus numero 15 dalla torre di Londra fino a Trafalgar Square. Questo autobus ha costeggiato alcuni dei monumenti principali di Londra, tra cui la cattedrale di Saint Paul.

E ho visto tutto stando comodamente seduta al mio posto! Pazzesco vero?

Come spostarsi a Londra a piedi 

Sì, so a cosa stai pensando. “Marianna, sei pazza?”. Tranquilla, non ti sto proponendo di fare l’intera città a piedi! Tuttavia, mi sento di darti un consiglio. Premetto che sono un’amante delle lunghe camminate e del trekking urbano. La città di Londra è una delle città più belle al mondo, per la quale ho un debole. Sostanzialmente, camminare a piedi ti fa vedere alcune delle bellezze principali della città a costo zero.

Sì, so a cosa stai pensando. Certo, muoversi a Londra in metro ti permetterà di spostarti velocemente. Tuttavia, passeggiando per la città, avrai modo di percepire tutte le emozioni e le sensazioni che solo questa città sa offrire. Ovviamente, essendo grande, dovrei essere molto brava nell’organizzazione dei tuoi tour a piedi.

Tour Guidati a Piedi a Londra

Per questo motivo, ti consiglio di concentrarti su un quartiere alla volta. Infatti, uno dei metodi per visitare la città di Londra a piedi è partecipando ad un free walking tour. Personalmente, ogni volta che arrivo in una nuova città, partecipo ad un free tour. Ho fatto la stessa cosa anche quando sono arrivata a Londra l’ultima volta per il mio viaggio madre-figlia. Ho scelto questo tour su GuruWalk e mi sono trovata benissimo.

Grazie ai free walking tour a Londra, puoi visitare la città con una guida certificata per scoprire aneddoti e segreti. Attenzione: ti sto parlando di free walking tour a Londra ma non vuol dire che sono gratuiti. Infatti, è buona norma lasciare una mancia alla guida al termine della visita. Ricorda sempre che si tratta di professionisti e, come tali devono essere pagati.

Personalmente, preferisco i free tour quando devo girare a piedi per la città. Secondo me, sono più leggeri rispetto ad alcuni tour organizzati e permettono di scoprire aneddoti pazzeschi. In ogni caso, se sei alla ricerca dei migliori free tour a Londra selezionati da me personalmente, ti consiglio di leggere la mia guida sui free walking tour a Londra. In questa guida, avrai accesso ai miei free walking tour a Londra preferiti.

Leggi anche: I migliori tour a Londra con guida italiana.

come muoversi a londra
muoversi a londra in metro

Come muoversi a Londra in metro

Uno dei mezzi pubblici più utilizzati per muoversi a Londra e senza ombra di dubbio la metropolitana. Infatti, quando si parla di come muoversi a Londra la maggior parte dei residenti e dei turisti non hanno dubbi: la metropolitana. Muoversi a Londra con la metro è davvero molto semplice. Grazie alle sue 11 linee, muoversi a Londra in metro è ottimo se vai di fretta.

Inoltre, la metro di Londra funziona sette giorni su sette. Tuttavia, per essere sempre aggiornata su orari o chiusure di alcune stazioni, ti consiglio di controllare sempre Google Maps. Controllando Google Maps, non avrai bisogno di scaricare app specifiche di Londra. Ti basterà semplicemente collegarti a Google Maps sul tuo cellulare e inserire l’indirizzo di partenza l’indirizzo di destinazione.

Una volta selezionata la spunta spostamento con i mezzi pubblici, Google Maps ti fornirà la situazione aggiornata. Infine, a partire dal 2016 la metropolitana di Londra è aperta anche di notte, ogni venerdì e ogni sabato.

come muoversi a londra
muoversi a londra in autobus

Come Muoversi a Londra in Autobus

Muoversi a Londra in autobus è davvero semplice. E, infatti, gli autobus di Londra sono perfettamente funzionanti e arrivano quasi sempre in orario. Anche in questo caso, controlla sempre Google Maps, per essere sicura che non ci siano deviazioni rispetto ai percorsi standard. Sì, so a cosa stai pensando.

Muoversi a Londra in autobus ha un non so che di bello. Inoltre, diciamocela tutta. Per utilizzare gli autobus a Londra, non dovrai fare altro che comprare il biglietto direttamente sull’autobus. Se hai la Oyster card, ti basterà passare la card all’ingresso dell’autobus. Invece, se hai una carta di debito o di credito Contactless, ti basterà semplicemente passare la card. 

Infatti, devi sapere che non ci sono biglietti cartacei e che è si può entrare solo dalla porta anteriore. La porta centrale dell’autobus, viene utilizzata per i passeggeri che devono scendere. L’organizzazione di autobus di Londra dovrebbe essere presa come esempio per tutte le grandi città del mondo. Infatti, raramente ti capiterà di vedere delle persone che salgono sull’autobus senza fare il biglietto.

Ciò è possibile perché l’autista controllerà attentamente tutte le persone che passeranno la carta prima di dare l’ok all’entrata. Personalmente, quando devo scegliere come muovermi a Londra preferisco sempre l’autobus, quando non vado di fretta. Ti consiglio di fare lo stesso, in questo modo riuscirai a goderti di più questa bellissima città.

Per quanto riguarda gli orari per muoversi in autobus a Londra, tranquilla, gli autobus diurni circolano fino a mezzanotte. Da mezzanotte in poi, partono gli autobus notturni. Li puoi riconoscere perché hanno una N davanti al numero della linea.

Come muoversi a Londra in treno

Proprio come succede per la metropolitana e per gli autobus, muoversi a Londra in treno è davvero molto semplice. Anche in questo caso, ti consiglio sempre di dare un’occhiata a Google Maps, per essere aggiornata su eventuali deviazioni rispetto al percorso standard. Quando bisogna scegliere come muoversi a Londra bisogna tenere presente la destinazione e il punto di partenza.

Infatti, dall’aeroporto, probabilmente il treno sarà il mezzo più conveniente e veloce per raggiungere il centro città.  In alcuni aeroporti sarà necessario acquistare il biglietto prima di passare i tornelli. Si tratterà di un biglietto cartaceo proprio come avviene in Italia. In altri aeroporti, invece, sarà sufficiente passare la carta di credito o di debito contactless direttamente.

È giusto fare una precisazione: non è possibile acquistare i biglietti del treno utilizzando la Oyster card. Infatti, si tratta di due linee diverse. Come avviene per gli autobus, il sistema dei treni di di Londra è davvero molto efficiente. Infatti, è possibile arrivare da una parte all’altra della città in pochissimo tempo. Inoltre, in caso di ritardo di anche soli 10 minuti, potrai chiedere rapidamente un indennizzo.

Per quanto riguarda le modalità di rimborso, tranquilla: sono facilmente accessibili online. Infine, quello che ti stupirà sarà l’estrema pulizia e ordine dei treni. Nonostante io abbia trascorso a Londra periodi di tempo più o meno lunghi, la mia sensazione è stata sempre la stessa: gli inglesi hanno una particolare cura verso il turista. In particolare, la pulizia che ritrovi nei treni è la stessa pulizia che ritrovi lungo le strade della città: impressionante! 

Come Spostarsi a Londra In Taxi

Quando bisogna scegliere come muoversi a Londra, bisogna fare molta attenzione alle distanze da percorrere. Infatti, non è un segreto che la città di Londra sia una delle più care al mondo. Proprio per questo motivo, anche il costo dei trasporti è abbastanza alto. Di conseguenza, anche i prezzi dei taxi sono alti.

A Londra puoi trovare principalmente due tipologie di Taxi: i black cabs e i minicabs. I minicabs solitamente sono più economici rispetto i black cabs. Fanno parte di questa categoria i servizi come TaxiLeader. Quindi, in alcuni casi il taxi può convenire rispetto ai mezzi pubblici. Questo accade principalmente quando si è più di due persone.

In questo modo, è possibile dividere il prezzo del taxi ad un costo inferiore rispetto a quello di un biglietto della metropolitana. Questa piattaforma è conveniente soprattutto quando devi prendere un taxi dall’aeroporto di Londra al tuo hotel. Credimi, potrai trovare tariffe davvero convenienti, soprattutto se viaggi con qualche altra persona.

Come Muoversi a Londra in Auto

Quando bisogna decidere come muoversi a Londra, l’auto non è la prima cosa che ti viene in mente. Tuttavia, muoversi a Londra in auto può essere un’alternativa valida, soprattutto nel caso di una gita fuori porta. Ad esempio, qualche anno fa, ho deciso di fare una gita fuori porta e visitare la bellissima cittadina di Richmond con alcuni amici.

Dal momento che avevamo in programma di visitare i dintorni di Londra, abbiamo noleggiato un’auto su DiscoverCars. Devo ammettere che non è la prima volta che scelgo di noleggiare un’auto per i miei viaggi. Infatti, negli anni ho usato diverse compagnie per noleggiare auto a breve termine. Ma non sempre mi sono trovata bene.

Alcune volte mi sono stati addebitati dei costi superiori rispetto a quelli che definiti all’inizio. Fortunatamente, è successo davvero pochissime volte. Tuttavia, da quando noleggio la mia auto su DiscoverCars ho più problemi. Quindi, se vuoi scoprire come noleggiare un’auto a Londra ti consiglio di fare affidamento a questa piattaforma.

Ti basterà semplicemente indicare il punto di ritiro e il punto di riconsegna dell’auto e la piattaforma calcolerà il preventivo, offrendoti una serie di auto in linea con le tue esigenze. Inoltre, noleggiare un’auto a Londra con DiscoverCars ti permetterà di avere accesso a prezzi vantaggiosi rispetto alla concorrenza.

Infine, avrai un call center in italiano sempre disponibile. Quindi, se vuoi scoprire come noleggiare un’auto a Londra, fai un preventivo a questo link

Come Muoversi a Londra Con i Servizi di Sharing

Vuoi scoprire come muoversi a Londra con un mezzo totalmente Green e attento all’ambiente? Bene, allora devi assolutamente scoprire il servizio di bike sharing di Santander. Infatti, muoversi a Londra in bici è davvero molto semplice. Presente in tutta la città, il sistema di bike sharing di Santander ti permette di noleggiare una bici pagando solamente 2 £.

Infatti, se utilizzi la bici per un massimo di 30 minuti, il costo del noleggio sarà gratis. L’unico costo che dovrei sostenere sarà quello dello sblocco della bicicletta, ad un costo di soli 2 £. Qualora volessi utilizzare la bici per più tempo, allora dovrei pagare un costo di 2 £ per ogni 30 minuti successivi.

Tuttavia, c’è un piccolo trucco per risparmiare. Ti basterà noleggiare una bicicletta per un periodo massimo di 30 minuti, per poi portarla ad una stazione di deposito. Una volta arrivata alla stazione di deposito, potrai sbloccare un’altra bici sempre ad un costo di soli 2 £. In questo modo, risparmierai sul costo dell’utilizzo del servizio, pagando solamente il costo iniziale per sbloccare la bici!

Come muoversi a Londra: tocca a te!

Eccoci arrivate alla fine di questo articolo dedicato a come muoversi a Londra. Se stai cercando un hotel dove alloggiare a Londra, dai un’occhiata a questa guida che ho scritto per te. Se dopo aver scoperto cosa fare nei dintorni di Londra hai deciso di noleggiare un’auto, clicca qui per scoprire le migliori offerte su noleggio auto a Londra. Invece, se sei intenzionata a partire per un tour organizzato nei dintorni di Londra, clicca qui.

Ti aspetto nei commenti,

Un abbraccio,

Marianna

Iscriviti a Mondo

🌍 MONDO 🌍 è la newsletter che prova a raccontarti tutte quelle cose belle che puoi scoprire visitando il nostro meraviglioso pianeta. Scritta con il cuore e inviata dritta dritta nella tua email. Oggi siamo già +500 🌍MONDO LOVERS🌍!

Cosa stai aspettando?

Ti potrebbe piacere...

Articoli Popolari...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *