california nord america san francisco viaggi

Come Muoversi a San Francisco

Ciao e benvenuta in un nuovo articolo dedicato a come muoversi a San Francisco. In questa guida, ti porto alla scoperta di San Francisco, una delle città più belle della California.

In particolare, in questa Guida Gratuita ti racconto come muoversi a San Francisco risparmiando ed evitando di impazzire nel traffico della città. Inoltre, per aiutarti ad organizzare il tuo viaggio a San Francisco al meglio, ti fornirò una lista delle migliori app che devi assolutamente scaricare per muoverti a San Francisco facilmente. 

Beh, non perdiamoci in chiacchiere ed entriamo nel vivo della nostra guida dedicata a come muoversi a San Francisco. Sei pronta? Iniziamo! 

Come organizzare un viaggio a San Francisco

Ciao, sono Marianna e sono Consulente di Viaggio CartOrange. Viaggiare è il mio lavoro e la mia passione. Appena posso, preparo la mia valigia e parto alla scoperta del mondo con i miei viaggi on the road. E quando non posso partire? Sogno ad occhi aperti organizzando i prossimi viaggi dei miei clienti in giro per il mondo. 🙂

Essendo una Consulente di Viaggio specializzata negli Stati Uniti, posso organizzare per te il tuo prossimo viaggio in California. Programmerò ogni singola tappa del tuo viaggio, aggiungendo al tuo itinerario tante esperienze indimenticabili. Vuoi organizzare il tuo prossimo viaggio on the road in California con me? Richiedi subito un preventivo senza impegno.

San Francisco e Viaggio In California 

Ho visitato San Francisco durante il mio viaggio on the road in California e me ne sono completamente innamorata. Il mio viaggio on the road in California ha avuto inizio e fine proprio nella città di San Francisco e non potevo fare scelta migliore.

thewinetravelist a san francisco, al golden gate

I Parchi Della California

Ero consapevole che questa città stravagante mi avrebbe stregato e, proprio per questo motivo, ho deciso di dedicarle qualche giorno in più. Il mio viaggio in California on the road è durato 12 giorni ed ha avuto inizio nei Parchi Nazionali della California, come lo Yosemite National Park e il Sequoia National Park.

Death Valley

In realtà, i nostri piani prevedevano anche una visita alla desolata Death Valley, il punto più caldo del Pianeta. Tuttavia, siamo stati costretti a cambiare i nostri piani, dal momento che la California era nel pieno dell’uragano Hilary. Purtroppo, le forti tempeste tropicali hanno creato disagi nella Death Valley, che è stata chiusa per allagamento. 

Las Vegas

Come sempre, non ci siamo persi d’animo e siamo andati avanti con il nostro itinerario. Quindi, superata la tristezza per la mancata visita alla Death Valley, siamo ripartiti in direzione Las Vegas. Abbiamo trascorso a Las Vegas due giorni e devo ammettere che ne è valsa davvero la pena.

San Diego

Dopo Las Vegas, ci siamo spostati in direzione San Diego, dove siamo rimasti incantati dalle chilometriche spiagge e dalle “positive vibes” di questa città.

Los Angeles

Qualche chilometro dopo, siamo arrivati nella grande e caotica Los Angeles, che con le sue stranezze ci ha fatto sorridere e anche un po’ impazzire. Infine, dopo una sosta sul Big Sur nella sconosciuta città di San Simeon, siamo tornati nella nostra amata San Francisco.

Muoversi a San Francisco: Regole Generali 

Per muoversi a San Francisco facilmente, è essenziale conoscere tutte le opzioni di trasporto a tua disposizione. In questo modo, scegliere il modo migliore per muoversi a San Francisco sarà davvero facile.

La copertura dei mezzi pubblici di San Francisco

La città di San Francisco è caratterizzata da un’ottima copertura di mezzi pubblici. Infatti, ogni quartiere della città è comodamente raggiungibile in autobus o in tram. Invece, se vuoi salire al volo su uno dei famosi cable car, allora dovrai andare verso il nord di San Francisco.

Infatti, i cable car attraversano solo i quartieri più turistici come, ad esempio, Marina District, Fisherman’s Wharf e Chinatown. Infine, alcune aree di San Francisco sono coperte dall’ottima rete ferroviaria, che ti permette di percorrere lunghe distanze in poco tempo. 

come muoversi a san francisco con i cable car

Muoversi con i Cable Car a San Francisco

I famosi tram cable car di San Francisco sono una delle attrazioni principali della città. Non solo sono un mezzo di trasporto efficiente, ma rappresentano anche un’esperienza turistica unica. Questi storici mezzi di trasporto non sono altro che dei tram all’aperto, sprovvisti di vetri alle finestre. Potrai scegliere di sederti comodamente in una delle panche disponibili o vivere un’esperienza da vera local, viaggiando aggrappata ad uno dei pilastri all’esterno.

Ti consiglio di farlo mentre il cable far percorre una delle tante colline di San Francisco in discesa. Credimi, ti sembrerà di essere sulle montagne russe! Le linee di tram cable car attraversano alcune delle strade più pittoresche della città, offrendo una vista panoramica mozzafiato. Una delle corse più caratteristiche è quella verso Lombard Street. La fermata del cable car è sulla parte alta della strada più tortuosa della città, regalandoti una vista mozzafiato senza fare troppa fatica.

Il ticket del cable car costa 8 dollari a tratta, indipendentemente dalla destinazione. Inoltre, questo tipo di biglietto non può essere utilizzato per le corse in autobus o in tram.

Quindi, se hai intenzione di fare più corse in cable car per sentirti come una persona del posto, allora ti conviene acquistare il ticket giornaliero. Il ticket giornaliero ti permette di fare illimitate corse su cable car e tram per un’intera giornata, pagando solo 13 dollari. A tutti gli effetti, è davvero la soluzione più conveniente se pensi di utilizzare sia cable Car, sia autobus e tram.

Leggi anche: Dove guardare il tramonto a San Francisco

come muoversi a san francisco sulle strade pendenti

Muoversi con autobus e tram a San Francisco 

Il sistema dei trasporti pubblici di San Francisco include autobus e tram che coprono l’intera città. L’azienda di trasporti pubblici di San Francisco, nota come Muni, gestisce una rete di linee che collega tutti i principali quartieri e le attrazioni più turistiche. 

Il biglietto del tram o dell’autobus costa 2,50 dollari a tratta e, dopo essere stato validato, può essere usato per un massimo di 90 minuti. Se prevedi di utilizzare spesso questi mezzi pubblici, l’acquisto di un biglietto giornaliero o settimanale potrebbe essere più conveniente. Il ticket giornaliero costa 5 dollari e ti permette di fare corse illimitate su tram e autobus, ma non sui cable car.

Muoversi in treno a San Francisco 

La rete ferroviaria di San Francisco è gestita dalla compagnia BART (Bay Area Rapid Transit). La rete ferroviaria BART collega la città di San Francisco alle altre città della Bay. Quindi, se vuoi esplorare anche i dintorni della Bay Area, muoverti in treno potrebbe essere la scelta giusta. Infatti, grazie alla rete ferroviaria, potrai raggiungere comodamente altre città della Bay, come Oakland e Berkeley, senza perdere tempo nel traffico.

La rete ferroviaria permette anche di raggiungere l’aeroporto di Okland e San Francisco direttamente dal centro città. Il prezzo del biglietto varia a seconda della stazione di partenza e della stazione di arrivo. Per muoversi in treno a San Francisco è necessario acquistare una carta ricaricabile, chiamata Clipper Card. La carta può essere acquistata in uno dei tanti distributori in stazione e costa 3 dollari. Ogni persona dovrà acquistare una propria clipper card e caricarla con la quantità di denaro necessaria per acquistare i biglietti del treno. 

Infatti, devi sapere che non sono presenti distributori nei quali è possibile acquistare biglietti del treno senza dover obbligatoriamente comprare una Clipper Card. So a cosa stai pensando. Molto probabilmente userai la rete ferroviaria solo per raggiungere uno dei due aeroporti e non vuoi acquistare una Clipper Card. 

Tranquilla, ti basterà rivolgerti ad uno degli operatori al gabbiotto d’ingresso. L’operatore ti condurrà ad un altro distributore, situato dopo la barriera di controllo. A questo punto, sarà lui a comprare i biglietti per te. Infine, ti consegnerà una ricevuta da mostrare all’uscita, per permettere l’apertura dei tornelli. Semplice vero?

come muoversi a san francisco in bici

Muoversi in bici a San Francisco

San Francisco è una città che si presta bene agli spostamenti in bicicletta, grazie alle numerose piste ciclabili ed ai percorsi dedicati. Infatti, molte strade sono dotate di corsie riservate alle biciclette, rendendo il ciclismo un modo sostenibile e piacevole per esplorare la città.

Tuttavia, pedalare in salita lungo le tante colline della città potrebbe essere abbastanza faticoso. Per questo motivo, scegli una bici elettrica, che ti permetterà di muoverti per la città riducendo lo sforzo!

A San Francisco puoi trovare diverse società di noleggio bici, ma, a mio parere, la scelta migliore è affidarsi a compagnie come GetYourGuide. Infatti, noleggiare una bici con GetYourGuide è la scelta migliore se hai bisogno di un noleggio a breve termine e non hai voglia di perdere tempo con documenti vari.

In particolare, devi sapere che la maggior parte delle aziende di noleggio bici in California richiedono il pagamento con carta di credito e, in alcuni casi, anche il pagamento di una caparra. Fortunatamente, se noleggi una bici con GetYourGuide, il processo di sottoscrizione è molto più rapido e più semplice. Secondo me, è davvero la scelta migliore.  

Scopri il servizio di Noleggio Bici a San Francisco con GetYourGuide

Muoversi in Auto a San Francisco 

Se hai intenzione di fare un viaggio on The road in California, allora non puoi fare a meno di noleggiare un’auto. Infatti, la California è famosa per le sue strade senza fine, da percorrere per chilometri e chilometri prima di incontrare un centro urbano.

Tuttavia, muoversi a San Francisco in auto potrebbe non essere semplice. Infatti, il traffico e la difficoltà nel trovare parcheggio possono rappresentare delle vere sfide in alcune parti della città.

Inoltre, il costo dei parcheggi di San Francisco è davvero molto alto e può avere un grande impatto sul tuo budget. Infatti, la tariffa giornaliera parte da un minimo di 35 euro fino ad arrivare anche a 100 euro al giorno in alcune zone!

Per questo motivo, se non strettamente necessario, ti consiglio di non spostarti in auto a San Francisco. Personalmente, prima di visitare la città di San Francisco, ho riconsegnato l’auto alla società di noleggio. In questo modo, ho evitato di pagare cifre stratosferiche per i parcheggi e mi sono spostata con più tranquillità. 

Purtroppo, San Francisco è tristemente famosa per i furti nelle auto, per opera dei tanti senzatetto che popolano le strade della città. Infatti, in tutta la città sono presenti cartelli che avvisano le persone a non lasciare cose in auto, proprio per evitare i furti. Ecco un altro motivo per evitare di spostarsi in auto a San Francisco! 

Scopri le offerte di noleggio auto a San Francisco su DiscoverCars

Muoversi in taxi a San Francisco

I servizi di ridesharing, come Uber e Lyft, sono ampiamente disponibili a San Francisco. Questi sono particolarmente utili quando vuoi raggiungere destinazioni specifiche, senza preoccuparti di dover cercare parcheggio.

Le tariffe variano a seconda della stazione di partenza e della stazione di arrivò. Per conoscere i prezzi e prenotare la tua corsa, ti basterà scaricare l’applicazione online ed inserire l’indirizzo di partenza e di arrivo. 

come muoversi a san francisco in bici

App per muoversi a San Francisco 

Quando si tratta di esplorare la vivace metropoli di San Francisco, avere le giuste applicazioni sul cellulare può fare la differenza. Infatti, grazie alla sua rete di trasporti pubblici, San Francisco è in grado di rispondere ad ogni tua esigenza.

Ma quali sono le applicazioni online indispensabili per muoversi a San Francisco?

MuniMobile

Gestito dalla San Francisco Municipal Transportation Agency (SFMTA), MuniMobile è l’app ufficiale per acquistare biglietti per il trasporto pubblico a San Francisco.

Tramite l’applicazione, puoi acquistare biglietti singoli, biglietti giornalieri o settimanali direttamente dall’app e attivarli quando sali su un autobus, un tram o un cable car. Questo rende lo spostamento più agevole, evitando la necessità di contanti o biglietti cartacei.

BART to Go

Se hai intenzione di utilizzare il sistema BART per spostarti tra San Francisco e altre città della Bay Area o per raggiungere l’aeroporto, l’app BART to Go è un must.

Tramite questa applicazione, puoi pianificare i tuoi viaggi, verificare gli orari dei treni, acquistare i biglietti e tenere traccia dei servizi in tempo reale.

Uber e Lyft

Le app di ridesharing, come Uber e Lyft, sono ampiamente utilizzate a San Francisco. Il ridesharing è ottimo soprattutto per raggiungere destinazioni specifiche o per evitare il traffico e l’incertezza del parcheggio. Ti basterà richiedere un’auto attraverso l’app e un autista ti verrà a prendere nel giro di pochi minuti.

Ford GoBike

Se sei un’appassionata di ciclismo o semplicemente vuoi goderti una pedalata attraverso la città, puoi scaricare l’app Ford GoBike. Questo servizio di biciclette condivise ti permetterà di noleggiare biciclette da diverse stazioni in tutta la città, pagando una tariffa fissa per ogni minuto di utilizzo. È il modo ideale per esplorare le strade di San Francisco in modo sostenibile.

Google Maps

Anche se non è specificamente progettata per San Francisco, Google Maps rimane un’app essenziale per la navigazione. Infatti, Google Maps fornisce indicazioni dettagliate per i trasporti pubblici, il calcolo dei tempi di percorrenza in auto, a piedi o in bicicletta, e persino la visualizzazione in tempo reale del traffico.

Inoltre, se vuoi risparmiare sull’utilizzo del traffico dati, ti basterà scaricare la mappa offline di San Francisco. In questo modo, potrai muoverti agevolmente nella città senza spendere soldi per utilizzare il traffico dati del tuo cellulare.

Scooter elettrici

Le opzioni di mobilità a due ruote, come gli scooter elettrici, sono sempre più popolari a San Francisco. App come Lime e Bird ti permetteranno di localizzare, noleggiare e sbloccare scooter elettrici direttamente dal tuo cellulare. In questo modo, i tuoi spostamenti in città saranno più rapidi e divertenti!

ParkMobile

Se decidi di noleggiare un’auto per il tuo viaggio a San Francisco, devi assolutamente scaricare l’app ParkMobile. Quest’app è molto utile per cercare e pagare il parcheggio, direttamente dal tuo cellulare e senza usare i contanti.

come muoversi a san francisco se devi visitare Golden Gate Bridge

Perché Visitare San Francisco 

Dopo aver approfondito i modi migliori per muoversi a San Francisco, credo sia opportuno parlare anche del perché visitare questa meravigliosa città. San Francisco, anche chiamata la “Città della Baia“, incanta milioni di turisti ogni anno grazie al suo mix di storia, cultura e innovazione.

Situata sulla costa occidentale degli Stati Uniti, questa città iconica ti offrirà emozioni uniche e contrastanti. Se deciderai di includere San Francisco come una tappa del tuo viaggio on The road in California, beh, allora resterai davvero ammaliata dalla sua bellezza. Ma perché visitare San Francisco?

L’Architettura di San Francisco 

La città è famosa per il suo skyline unico, dominato dal Golden Gate, l’imponente ponte sospeso. Questo iconico ponte dal colore rosso-arancio è una delle strutture più riconoscibili al mondo. Altri luoghi d’interesse architettonico includono l’Isola di Alcatraz, una volta famosa prigione federale degli Stati Uniti. Per non parlare dei caratteristici cable car, i famosi tram che solcano le strade ripide della città.

La particolarità architettonica di San Francisco si riconosce non appena si entra nella città. Infatti, ti basterà guardare le facciate delle colorate case in stile vittoriano per percepirne la bellezza. 

Le Diverse Culture di San Francisco 

San Francisco è un mix di culture e idee. Basta una passeggiata attraverso i quartieri di Chinatown, Japantown e Castro per scoprire un’enorme varietà di tradizioni culinarie, eventi culturali e influenze artistiche.

Quando entrerai in uno di questi quartieri, ti sembrerà di essere in un’altra parte del mondo. I profumi, gli odori e l’architettura che troverai davanti a ti faranno provare l’emozione di un viaggio in questi Paesi così lontani. 

L’Innovazione Tecnologica a San Francisco

Conosciuta come la culla della rivoluzione tecnologica, San Francisco ospita molte delle grandi aziende tech del mondo. La Silicon Valley, che si trova nelle vicinanze, è la patria di giganti come Google, Apple e Facebook. Se sei un’appassionata di tecnologia, apprezzerai le opportunità di apprendimento e networking legate all’innovazione.

Pensa che in soli due giorni a San Francisco ho avuto modo di vedere ben cinque auto a guida autonoma! Eh già, sembrava di essere in un film. In pratica, queste automobili non avevano alcun guidatore, ma tutto veniva gestito dalla tecnologia. Pazzesco! 

I Parchi di San Francisco

Nonostante sia una metropoli, San Francisco offre numerosi spazi verdi. Infatti, non sarà difficile trovare aree piene di alberi e piante di ogni tipo, nelle quali ripararti dal sole in una calda giornata estiva. 

Inoltre, la maggior parte di questi parchi si trova sulle colline di San Francisco, permettendoti di godere di una vista panoramica sulla città. Ne è un esempio la bellissima Alamo Square, nel cuore del Fillmore District. Da qui potrai ammirare un paesaggio davvero mozzafiato! 

Inoltre, San Francisco è l’unica città della California ad avere un parco nazionale nel cuore della città. Infatti, a due passi dal Golden Gate, si trova il Golden Gate Park, un’oasi di tranquillità, con giardini, musei, laghi e decine di percorsi di trekking! Davvero un parco unico nel suo genere! 

Le Colline di San Francisco 

L’intera città di San Francisco si sviluppa su colline di altezze diverse, che creano infiniti saliscendi. Infatti, muoversi a piedi a San Francisco significa percorrere miglia in salita, lungo strade con una elevata pendenza! I quartieri turistici di San Francisco si sviluppano su sette colline principali, che danno il nome ai relativi quartieri. Ed è proprio grazie alle sue colline che San Francisco è diventata la città con il maggior numero di punti panoramici in California! 

Ovviamente, strade con pendenze così elevate possono provocare difficoltà nella gestione della velocità quando si guida in discesa. Per questo motivo,  il Comune ha deciso di diminuire la pendenza di una delle strade più sfidanti della città, creando dei tornanti. In questo modo, è nata Lombard Street la strada più tortuosa (e fotografata) di San Francisco! Ecco un altro motivo per visitare questa bellissima città! 

Come muoversi a San Francisco: ora tocca a te!

Eccoci arrivate alla fine del nostro articolo dedicato a come muoversi a San Francisco. In questa guida, abbiamo approfondito i diversi modi per muoversi a San Francisco, a seconda delle tue esigenze. Inoltre, abbiamo scoperto le migliori applicazioni che devi assolutamente scaricare per muoverti a San Francisco come una vera local

Essendo una Consulente di Viaggio specializzata negli Stati Uniti, posso organizzare per te il tuo prossimo viaggio in California. Programmerò ogni singola tappa del tuo viaggio, aggiungendo al tuo itinerario tante esperienze indimenticabili. Vuoi organizzare il tuo prossimo viaggio on the road in California con me? Richiedi subito un preventivo senza impegno.

Come sempre, ti aspetto nei commenti.

Un abbraccio,

Marianna

Iscriviti alla Newsletter

Ti potrebbe piacere...

Articoli Popolari...

2 Comments

  1. Che bella San Francisco, e che bei ricordi ho di questa città! Quando ci sono stata in vacanza abbiamo usato essenzialmente la Muni in città e la BART per raggiungere le città della Bay Area, e anche i traghetti.
    Invece per lavoro ho usato soprattutto i taxi gialli, che ho trovato molto comodi e meno cari rispetto ad altre città.

    1. Ciao Silvia, sono d’accordo con te, San Francisco si gira davvero molto facilmente e senza particolari problemi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *