cosa vedere a Gaeta in un weekend
europa italia lazio viaggi

Cosa vedere a Gaeta in un weekend: itinerario definitivo

Ciao e benvenuta in un nuovo articolo dedicato a cosa vedere a Gaeta in un weekend. Se stai cercando una destinazione perfetta per un weekend rilassante, allora Gaeta è quello che fa per te. Questa piccola città sulla costa laziale offre una combinazione unica di storia, cultura e bellezze naturali che ti lasceranno senza fiato.

In questo articolo, scoprirai cosa vedere a Gaeta, tra spiagge bellissime ed il suo centro storico medievale. In particolare, scoprirai la grande spiaggia di Serapo il suo pittoresco lungomare. Inoltre, scopriremo i migliori posti dove dormire a Gaeta vicino al mare e i migliori ristoranti dove gustare i piatti tipici della cucina di Gaeta.

Infine, ti darò qualche consiglio su come organizzare il tuo viaggio a Gaeta, inclusi suggerimenti su come noleggiare un’auto e cosa aspettarti durante il tuo soggiorno. Beh, mettiti comoda e scopri subito cosa vedere a Gaeta in un weekend!

Cosa vedere a Gaeta in un weekend

Trascorrere un weekend a Gaeta ti permetterà di immergerti in un mix di natura e di città. Infatti, il punto forte della città di Gaeta è proprio questo.

Sei un’appassionata di trekking e natura? Puoi dedicare un pomeriggio ad un bellissimo trekking sul Monte Orlando al tramonto. Credimi, la vista ti lascerà senza fiato. Preferisci il relax della spiaggia? Fai un bagno nelle acque cristalline della Spiaggia di Serapo. Viaggi in famiglia con bambini piccoli? Tranquilla, Gaeta è una città perfetta per le famiglie. Infatti, grazie alle numerose attività come giostre e spettacoli dei burattini, è una destinazione ottimale per trascorrere qualche giorno di relax con la tua famiglia. Ecco quindi cosa vedere a Gaeta il primo giorno.

Cosa vedere a Gaeta il primo giorno

La tua visita a Gaeta in un weekend sarà piena di meraviglie naturali e panorami mozzafiato. Esplora il bellissimo Parco del Monte Orlando, ammira la suggestiva Montagna Spaccata e goditi la vista mozzafiato sul mare. E poi passeggia per il centro storico di Gaeta, ammirando le antiche chiese e i palazzi storici. Visita il maestoso Mausoleo di Lucio Munazio Planco e ammira il Tempio di San Francesco d’Assisi, con una vista pazzesca sul Golfo. E infine, non dimenticare di assaggiare i piatti tipici della cucina gaetana!

Beh, non perdiamo più tempo e scopriamo cosa vedere a Gaeta il primo giorno del weekend!

La spiaggia di Serapo

Il primo giorno del tuo weekend a Gaeta devi assolutamente dedicarlo ad un bagno in acque cristalline. E perchè non farlo proprio da una delle spiagge più belle della zona?

La spiaggia di Serapo è una delle perle di Gaeta. Infatti, questa spiaggia è rinomata per la sua sabbia dorata e le acque cristalline, perfette per rigenerare l’anima. La spiaggia di Serapo si estende per circa un chilometro lungo la costa e offre uno scenario incantevole. È localizzata nel Golfo di Serapo, un’insenatura nel cuore di Gaeta. Completamente circondata da monti e da rocce, ti offre un paesaggio bellissimo, coniugando il mare e la montagna.

acqua cristallina della spiaggia di serapo a Gaeta

Le Maldive di Gaeta

Infatti, alla sinistra si trova il Monte Orlando e il complesso della Montagna Spaccata, dai quali puoi godere di una vista mozzafiato su tutto il Golfo di Gaeta. Invece, a destra si trovano le “Maldive di Gaeta“, una parte di spiaggia caratterizzata dal fondale basso e da acqua dal colore azzurro splendente. Quest’area della spiaggia è attrezzata con una rete per giocare a beach volley direttamente nell’acqua. E’ davvero una soluzione perfetta se non riesci a rinunciare allo sport nemmeno in vacanza. Nuotando dalle Maldive di Gaeta, in una decina di minuti arriverai ad una piccola spiaggia quasi segreta, raggiungibile solo a nuoto. Qui potrai trascorrere qualche momento lontano dal caos e dai rumori.

La sua lunghezza e la presenza di sabbia, rendono la Spiaggia di Serapo perfetta per le lunghe passeggiate al mattino presto o al tramonto.

Personalmente, ho visitato Gaeta diverse volte ma l’ultima volta ho trascorso qui un intero weekend. E, credimi, avere la possibilità di fare una camminata rigenerante durante le prime ore del mattino non ha prezzo. Infatti, ogni mattina dedicavo almeno un’ora ad una lunga passeggiata sulla spiaggia, godendomi la solitudine e la tranquillità.

E poi, vogliamo parlare della bellezza di bere una birra con gli amici sulla spiaggia al tramonto, dopo una giornata di lavoro? E’ una gioia che non ha prezzo.

Servizi della spiaggia di Serapo

La Spiaggia di Serapo è attrezzata perfettamente sia se viaggi con amici, sia se viaggi con bambini piccoli. Infatti, puoi trovare molte strutture che offrono servizi e comfort ai visitatori. Tra questi puoi trovare il noleggio di ombrelloni, lettini, sup, kayak e tanto altro. Mentre sei nel pieno del relax, ti consiglio di assaggiare la ciambella fritta venduta dalla venditrice ambulante che passa sulla spiaggia. Questa signora fa questo lavoro da anni e vende la migliore ciambella fritta della zona… Devi assolutamente provarla!

Per quanto riguarda gli stabilimenti balneari, hai l’imbarazzo della scelta. Puoi optare per un lido elegante e tranquillo, come il Lido Miramare, frequentato principalmente da coppie o da ragazzi. Oppure se preferisci la spiaggia libera, puoi rilassarti sulla spiaggia libera attrezzata. Qui potrai noleggiare lettini ed ombrellone presso lo stabilimento Cycas ad un prezzo conveniente e decidere di trascorrere una giornata qui in completo relax.

Il trekking al Monte Orlando

cosa vedere a Gaeta in un weekend

Il Monte Orlando offre un percorso di trekking emozionante e suggestivo per gli amanti della natura e degli itinerari all’aperto. Situato a Gaeta, questo maestoso promontorio si erge sopra la città e offre panorami spettacolari sulla costa e sul mare.

Il percorso di trekking al Monte Orlando è un modo magnifico per esplorare la bellezza naturale della zona e immergersi nella sua ricca storia. Attraverso sentieri ben segnalati e immersi nel verde, puoi scoprire la flora locale, come pini, lecci e arbusti mediterranei. Lungo il percorso, puoi incontrare anche antiche fortificazioni, come il Castello Angioino-Aragonese e la Torre del Serpente, testimonianze della storia militare di Gaeta. Durante l’escursione, potrai ammirare scorci panoramici mozzafiato sulla città, sul mare e sulle isole pontine, creando un’esperienza unica e indimenticabile.

Informazioni sul percorso

Si tratta di un trekking semplice ed accessibile anche ai meno esperti. Infatti, il percorso ha una durata non superiore alle due ore ed un dislivello non superiore ai 200 metri. Ovviamente, la durata complessiva dipende dal tuo andamento e da quanto tempo decidi di dedicare alle soste lungo il cammino. Io ho fatto diverse soste, principalmente legate alla necessità di immortalare i momenti scattando qualche foto. Tuttavia, in linea di massima, ti assicuro che non impiegherai più di un paio d’ore.

Il percorso è totalmente immerso nella natura e costellato di reperti storici appartenenti all’epoca dei romani. Infatti, incontrerai resti di antiche polveriere o antichi casali usati come abitazioni dai nobili dell’epoca. Ma il pezzo forte arriva alla fine del percorso. Infatti, dopo aver camminato in lungo e in largo immersa nella natura, uno spettacolo mozzafiato si aprirà davanti a te. In un secondo, potrai osservare la bellezza di Gaeta medievale che si erge sul mare cristallino del Golfo. Credimi, ti lascerà senza fiato!

Ti consiglio di proseguire il percorso fino al Mausoleo di Lucio Munazio Planco. Purtroppo, da tempo non è più possibile visitare il Mausoleo. Tuttavia, se ti affacci all’interno dell’edificio potrai vedere chiaramente i resti delle statue appartenenti all’epoca romana.

Aperitivo con vista sul Golfo di Gaeta

Dopo una bella passeggiata nella natura, cosa c’è di meglio di un aperitivo al tramonto? E se ti dicessi che si tratta di un aperitivo con una vista mozzafiato sull’intero Golfo di Gaeta?

gaeta cosa vedere in un weekend

Beh, lo so sembra un sogno. E invece, proprio a due passi dalla Montagna Spaccata puoi bere un ottimo Hugo Spritz godendoti una vista clamorosa. Si tratta del Bar Montagna Spaccata, che ha una doppia terrazza a strapiombo sul mare. Al prezzo di otto euro a persona, potrai bere il tuo cocktail e fare un aperitivo in uno dei punti panoramici più belli di Gaeta. L’aperitivo è composto da qualche grissino artigianale, un pacco di patatine e qualche nocciolina. Per quanto riguarda il cibo, non è nulla di entusiasmante. Ma l’Hugo Spritz è molto buono e, soprattutto, la vista è impagabile.

Ti consiglio di visitarlo al tramonto, così da godere dello spettacolo del sole che tramonta quasi dritto nel mare. Credimi, sarà uno spettacolo davvero emozionante.

A cena in una Pescheria

La meravigliosa vista sul Golfo di Gaeta sicuramente ti avrà messo fame. Effettivamente, è arrivata ora di cena ed il profumo dell’ottima frittura di pesce inizia a circolare per le strade della città. E immagino che anche tu hai voglia di un gustoso primo piatto di pesce o di un ottimo sauté di cozze. Tranquilla, ho la soluzione che fa per te.

Si tratta di Come il mare – cucina e pescheria nel cuore del Lungomare di Gaeta. Questo locale così carino nasce inizialmente come pescheria, famosa in città per l’elevata freschezza dei prodotti. Tuttavia, con il passare degli anni, la clientela ormai fidelizzata ha iniziato a richiedere a gran voce la preparazione di alcuni piatti, come la frittura di pesce. Ed è stato un successo fin dal primo momento!

Oggi, “Come il mare” è un punto di riferimento per la cucina di pesce nella città di Gaeta. Il locale è provvisto di due spazi: il primo prevede il servizio al tavolo e il secondo, invece, prevede il servizio fai da te. Io ho prenotato un tavolo nell’area fai da te e mi sono trovata bene. Ho ordinato un piatto di linguine agli scampi, davvero ottime, ed un filetto di salmone, cotto alla perfezione. Inoltre, ho assaggiato l’ottima frittura di calamari ed il sauté di cozze. Entrambi super consigliati!

La qualità e la freschezza del pesce sono ottime ed il menù ha prezzi davvero convenienti, se paragonato al resto dei ristoranti nella zona. Super consigliato! Ah, considerata l’elevata affluenza soprattutto nel weekend, ti conviene prenotare per essere sicura di trovare un tavolo disponibile.

Una passeggiata sul lungomare di Gaeta

Le cose da vedere a Gaeta non sono finite qui! Il lungomare di Gaeta è una delle attrazioni principali della città. Lungo diversi chilometri, questo bellissimo lungomare costeggia il centro storico della città ed il Mar Tirreno. Da qualche anno, il lungomare di Gaeta è stato arricchito da diverse attrazioni e decorazioni, che lo hanno reso una delle aree più vivaci del lungomare laziale.

Ti consiglio di iniziare la tua passeggiata sul Lungomare partendo dalla parte opposta al lato del Porto. In questo modo, avrai modo di vedere un bellissimo panorama che si apre davanti a te. Infatti, parte del lungomare è caratterizzata dalla presenza di alte palme, che regalano un’atmosfera esotica all’intera area. Continuando a passeggiare lungo il lungomare, in alto, lungo la montagna di fronte a te, potrai riconoscere la Gaeta Medievale. Guardando attentamente, noterai il bellissimo Tempio di San Francesco d’Assisi, che si ergono maestosi sul resto della città.

Se sei in vacanza con dei bambini, troverai numerose attrazioni per farli divertire, come lo spettacolo dei burattini e la Giostra dei Cavalli. E qui è obbligatorio fare almeno un giro! Continuando a passeggiare, arriverai fino alla zona del Porto di Gaeta, dove potrai trovare numerosi ristoranti e locali dove trascorrere la serata. Invece, se hai voglia di un ottimo gelato, ti consiglio di fare una sosta dalla gelateria Il Pinguino. Prova il gelato al gusto caffé e fammi sapere se ti è piaciuto!

trekking al monte orlando: cosa fare a Gaeta in un weekend

Cosa vedere a Gaeta il secondo giorno

Il secondo giorno del tuo weekend a Gaeta può essere dedicato alla scoperta del Golfo in barca. Infatti, ti basterà noleggiare un gommone o una barca direttamente dal Porto di Gaeta e partire alla scoperta delle calette. Invece, se hai voglia di partire all’avventura, puoi optare per una gita in barca con destinazione Isole Pontine e trascorrere un’intera giornata alla scoperta della bellissima Isola di Ponza. Dopo qualche ora in barca, puoi sgranchirti le gambe con un percorso di trekking nella natura e scoprire la famosa Montagna Spaccata. Infine, potrai rilassarti con una passeggiata tra i vicoli della Gaeta medievale e gustare un’ottima Tiella.

Sei pronta a scoprire cosa vedere a Gaeta il secondo giorno? Iniziamo!

Cosa vedere a Gaeta: tour in barca

I tour in barca da Gaeta offrono un’esperienza unica per esplorare la costa e fare un bagno nel mare cristallino. Con la sua posizione lungo la costa tirrenica, Gaeta è il punto di partenza ideale per escursioni in barca. Infatti, durante un tour in barca da Gaeta, puoi navigare lungo la costa e scoprire baie segrete, grotte marine e spiagge appartate. Le acque cristalline offrono la possibilità di fare snorkeling e ammirare la vita marina che popola i fondali.

Un’opzione popolare è quella di visitare le Isole Pontine, un arcipelago di isole vulcaniche che si trovano al largo delle coste di Gaeta. Le isole di Ponza, Ventotene e Palmarola offrono spiagge incantevoli, acque turchesi e un’atmosfera suggestiva, che vale la pena esplorare. Ho trascorso a Ponza un interno weekend tra mare ed avventura e me ne sono totalmente innamorata. Se ne hai la possibilità, ti consiglio di organizzare un tour in barca da Gaeta per goderti quest’isola meravigliosa.

Leggi anche: Cosa vedere a Ponza in un weekend

Tour guidati in barca

I tour in barca da Gaeta sono disponibili in diverse modalità, tra cui escursioni di gruppo o noleggio di barche private con equipaggio. I tour guidati offrono l’opportunità di scoprire le attrazioni principali della zona dal mare. Tra questi: la Montagna Spaccata, la Spiaggia di Serapo e il pittoresco centro storico di Gaeta.

Durante l’escursione in barca, è possibile rilassarsi e godersi il paesaggio mozzafiato, ascoltando le storie e le curiosità della guida. Alcuni tour offrono anche la possibilità di mangiare e bere a bordo, organizzando uscite in barca al tramonto che rendono l’esperienza ancora più affascinante. Se hai a disposizione poco tempo, ti consiglio questi i tour in barca da Gaeta organizzati da GetYourGuide. Potrai prenotare un tour di durata differente, da due ore e mezzo in poi, che ti permetterà di osservare tutte le bellezze della costa. Potrai anche fare una sosta per fare un po’ di snorkeling e scoprire le numerose specie di animali marini che vivono in queste acque cristalline. Super consigliato se hai tempo a disposizione ed è la tua prima volta nella zona.

Cosa vedere a Gaeta: La Montagna Spaccata

La Montagna Spaccata è una delle attrazioni naturali più affascinanti di Gaeta, che attrae numerosi turisti ogni anno. Questo incredibile fenomeno geologico ha una storia leggendaria che affonda le sue radici nella storia antica. Infatti, le leggende raccontano che la Montagna Spaccata si aprì in seguito alla morte di Gesù, a causa di un forte terremoto. Ed è stato proprio questo incredibile terremoto a causare una spaccatura profonda nella montagna, che può essere ammirata ancora oggi. Questa spaccatura, che si estende per circa 500 metri, è una crepa verticale che divide la roccia, creando un’apertura che si affaccia sul mare.

È un vero e proprio spettacolo della natura, con pareti alte e imponenti che sembrano sostenersi a vicenda.

Per raggiungere la Montagna Spaccata, dovrai dirigerti verso la parte alta di Gaeta. Da qui puoi prendere il percorso che ti porta alla Montagna Spaccata oppure quello che ti porta al Monte Orlando. A te la scelta!

Il percorso per la Montagna Spaccata inizia dall’interno di una piccola chiesa, che ti consiglio di visitare. Mi raccomando, preparati allo spettacolo indescrivibile che si aprirà davanti ai tuoi occhi!

cosa vedere a Gaeta in un weekend: vista sul mare

Cosa vedere a Gaeta: Gaeta medievale

La Gaeta medievale si erge sulla parte alta della città e racconta l’antica organizzazione della città di Gaeta. Nonostante il centro storico sia il centro della movida, quello medievale continua ad attrarre tantissimi turisti. Infatti, il centro storico medievale di Gaeta conserva ancora l’aspetto e l’atmosfera dell’epoca antica, con le sue mura imponenti a difesa della città. Le strade strette e i vicoli acciottolati, fiancheggiati da case in pietra e balconi fioriti, ti trasporteranno in un’epoca passata.

Tra le migliori cose da vedere a Gaeta medievale c’è la Cattedrale di Sant’Erasmo, con la sua facciata romanica e il suo campanile. Ti consiglio anche di visitare anche il Tempio di San Francesco d’Assisi, dal quale potrai godere di una vista pazzesca sul Porto di Gaeta e sul Golfo, estremamente romantica. Ti consiglio di visitarla al tramonto o di notte: le luci del centro storico ti lasceranno senza fiato.

cose da vedere a gaeta di notte

Cosa vedere a Gaeta medievale

Sempre nel cuore del centro storico medievale, puoi trovare il Castello Angioino-Aragonese, una fortezza imponente che domina la città e offre una vista panoramica spettacolare sul mare e sulla costa. Diciamo che Gaeta offre numerosi punti panoramici! 🙂

Nel centro storico medievale si trova anche la piazza principale, Piazza XIX Maggio, luogo di incontro e socializzazione. Qui puoi sederti a bere un caffè o uno spritz e rilassarti un po’. Lungo le strade, è possibile trovare negozi di artigianato locale, dove puoi acquistare prodotti tipici e souvenir.

Gaeta medievale è un luogo ricco di fascino e storia, dove puoi immergerti nell’atmosfera del passato e scoprire le testimonianze di un’epoca lontana. Ti consiglio di fare una passeggiata in questa zona della città, ed esplorare un patrimonio storico e artistico unico nel suo genere.

Assaggia la Tiella di Gaeta

Oltre a scoprire cosa vedere a Gaeta, è bello anche conoscere la cultura culinaria del Lazio. E come terminare questo weekend a Gaeta se non assaggiando la famosa tiella?

La tiella di Gaeta è uno dei piatti tradizionali più amati e riconoscibili della città di Gaeta. Questo piatto racchiude i sapori del mare e della terra in un unico boccone. 

Ma che cos’è la tiella di Gaeta?

La ricetta tradizionale della tiella di Gaeta prevede la preparazione di una torta salata a base di pasta sfoglia, farcita con un mix di frutti di mare e pomodoro. La sua origine risale alla tradizione marinara della città. Ai tempi i pescatori utilizzavano gli ingredienti freschi che avevano a disposizione per creare un piatto saporito e sostanzioso. 

Preparazione della tiella

La preparazione della tiella richiede un lavoro paziente e attento. Si parte dalla pasta sfoglia, che viene stesa e sistemata in una teglia, formando la base della torta. Poi, si aggiunge il ripieno composto da calamari, cozze, vongole e gamberetti, insieme a pomodori freschi, aglio, prezzemolo e olio extravergine di oliva. Il tutto viene condito con una spruzzata di vino bianco e poi coperto con un’altra sfoglia di pasta, sigillando accuratamente i bordi. Ammettilo, ti è venuta l’acquolina in bocca!

La tiella viene poi cotta in forno fino a quando la pasta sfoglia risulta dorata e croccante, e il ripieno è ben cotto e saporito. Credimi, il risultato finale sarà pazzesco, con un mix perfetto di sapori di mare e una nota di dolcezza data dai pomodori.

La tiella di Gaeta viene spesso mangiata come piatto principale, ma può essere anche servita come antipasto. È un piatto ideale da condividere con amici e familiari, anche perché in questo modo potrai assaggiare gusti diversi! Infatti, un’altra tiella da assaggiare è quella farcita con scarola, alici e olive… pazzesca!

Se vuoi mangiare una tiella a Gaeta preparata secondo le antiche tradizioni, devi provare quella dell’Antico Forno Giordano, prodotta dal 189.  La tiella del Forno Giordano viene servita a fette su tovaglioli di carta, pronta ad essere gustata come un tipico cibo da passeggio. Prova quella ripiena al polpo, quella con la scarola o quella ricotta e zucchine. Non te ne pentirai!

dove dormire a gaeta vicino al mare

La storia di Gaeta e la sua cultura

Gaeta è una città ricca di storia e fascino, situata lungo la costa del Lazio, a metà strada tra Roma e Napoli. Le origini di Gaeta risalgono ai romani, quando Gaeta era un porto strategico sul Mediterraneo. Nel corso dei secoli, Gaeta ha subito l’influenza di diverse culture, tra cui i Bizantini, i Normanni e gli Aragonesi, che hanno lasciato la loro indelebile impronta sulla città. Infatti, Gaeta è sempre stata caratterizzata da una forte tradizione di difesa e resistenza, come testimonia anche il grande castello nel cuore della Gaeta medievale.

Grazie alla sua posizione strategica, nel corso dei secoli la città ha ospitato re e nobili, che trascorrevano periodi nella fortezza per scappare dalla frenesia della vita quotidiana. Ed è stato proprio grazie alla presenza di questi personaggi illustri che Gaeta ha visto la costruzione di splendide chiese e palazzi. Alla fine dei conti, questi personaggi storici dovevano pur essere circondati di sfarzo e bellezza!

Gaeta è una città affascinante che unisce la bellezza del suo centro storico medievale con le splendide spiagge e un mare cristallino. La sua storia ricca e variegata si riflette nei suoi vicoli, nei suoi monumenti e nel suo bel lungomare, rendendo Gaeta una meta per i visitatori di tutto il mondo.

vista da Gaeta sul mare: le cose da vedere nel weekend

Come raggiungere Gaeta

Prima di scoprire cosa vedere a Gaeta, bisogna capire come arrivare. Gaeta è facilmente raggiungibile sia da Roma che da Napoli. A seconda delle tue preferenze, hai diverse opzioni per raggiungere la città

Se viaggi in auto, partendo da Roma puoi prendere l’autostrada A1 (Autostrada del Sole), mentre se parti da Napoli puoi optare anche per la A2. Ti consiglio di prendere l’uscita Cassino e seguire le indicazioni per Gaeta, che si trova a circa 40 chilometri di distanza. Lungo il tragitto puoi anche ammirare splendidi panorami lungo la costa e le colline circostanti. Ti assicuro che si tratta di uno spettacolo estremamente rilassante.

Come arrivare a Gaeta con i mezzi pubblici

Se preferisci viaggiare in treno, puoi prendere un treno da Roma o Napoli e scendere alla fermata Formia – Gaeta. La durata del viaggio varia a seconda del tipo di treno e della stazione di partenza, ma in generale si impiegano circa 1,5-2 ore da Roma e 1-1,5 ore da Napoli. Dalla stazione ferroviaria di Gaeta, puoi prendere un taxi o usare i mezzi pubblici locali per raggiungere la destinazione desiderata. 

Come noleggiare un’auto a Gaeta

Puoi anche noleggiare un’auto dalla stazione di Gaeta, così da avere più flessibilità durante gli spostamenti. Ogni volta che devo scegliere un’auto a noleggio per i miei viaggi, uso la piattaforma DiscoverCars. La prima volta che ho usato DiscoverCars è stato durante il mio viaggio on the road tra Giordania ed Israele e tutto è filato liscio come l’olio. Inoltre, DiscoverCars ha lanciato diverse promozioni per il noleggio auto nelle destinazioni di mare, ti consiglio di dare un’occhiata per il tuo weekend a Gaeta.

Dove dormire a Gaeta vicino al mare

Ora che abbiamo scoperto cosa vedere a Gaeta, è tempo di trovare un luogo dove passare la notte. Gaeta ti offre la possibilità di scegliere tra soluzioni di alloggio molto diverse tra loro. Sicuramente, l’offerta di case vacanze e B&B è elevatissima. Infatti, se resti a Gaeta per qualche settimana, ti potrebbe convenire affittare un intero appartamento. 

Invece, se vuoi trascorrere a Gaeta un weekend, la soluzione più comoda e rilassante è quella di optare per un Hotel o un B&B vicino al mare. In questo modo, avrai la possibilità di raggiungere il mare spostandoti comodamente a piedi e questo ti darà modo di organizzarti al meglio anche se vuoi lavorare da remoto da Gaeta.

Dove dormire a Gaeta: hotel

dove dormire a Gaeta weekend

Se sei interessata a soggiornare un weekend a Gaeta in un hotel, ti consiglio Villa Irlanda Grand Hotel, a due passi dalla spiaggia di Serapo. Questo meraviglioso Hotel è un palazzo d’epoca immerso totalmente nel verde, con una grande piscina dove rilassarsi lontano dal caos. Nonostante il prezzo per notte possa sembrare abbastanza alto rispetto ad altri hotel della città, ti assicuro che, considerata la posizione e le caratteristiche dell’hotel, si tratta di un prezzo più che meritato.

dove dormire a Gaeta vicino al mare

Un altro Hotel che ti consiglio è l’Hotel Gajeta, a due passi dal mare cristallino e con spiaggia privata. Si tratta di una soluzione più moderna rispetto all’Hotel precedente ma, anche in questo caso, dotata di tutti i comfort. Prima di tutto, la posizione è eccellente. Infatti, l’Hotel si trova a due passi dal centro storico di Gaeta, perfetto per muoversi a piedi. Tuttavia, se viaggi in auto, puoi usufruire del parcheggio privato: una vera comodità, considerato che a Gaeta i parcheggi hanno prezzi molto elevati. Infine, l’Hotel è elegante e riservato, perfetto se sei alla ricerca di una soluzione fuori dal caos.

Dove dormire a Gaeta: i B&B

Invece, se preferisci evitare gli hotel, puoi optare per una camera in questi due B&B, situati a due passi dal mare.

Dai un’occhiata al Guarinelli 88, in un edificio storico nel cuore di Gaeta. Il Guarinelli 88 dista 1 minuto a piedi dal lungomare e 2,5 km dalla Grotta del Turco, posizione perfetta. Oppure puoi optare per il B&B Brezza di Mare, nei pressi del centro storico. Questo comodo B&B ha una vista pazzesca sul Golfo di Gaeta e un’ottima colazione a buffet inclusa nel prezzo. 

Cosa vedere a Gaeta: ora tocca a te!

Eccoci arrivate alla fine del nostro articolo dedicato a cosa vedere a Gaeta in un weekend.

In questo articolo, abbiamo scoperto cosa vedere a Gaeta tra mare e montagna. Inoltre, abbiamo scoperto le migliori attività da fare a Gaeta per trascorrere un weekend per tutte le esigenze. Abbiamo scoperto due percorsi di trekking a Gaeta per godere di una vista spettacolare sul Golfo e sul mare. Infine, abbiamo scoperto i migliori hotel dove alloggiare a Gaeta a due passi dal mare. 

Spero che questa Guida ti sia utile per organizzare il tuo prossimo weekend nella bellissima città di Gaeta.

Come sempre, ti aspetto nei commenti.

Un abbraccio,

Marianna

Iscriviti a Mondo

🌍 MONDO 🌍 è la newsletter che prova a raccontarti tutte quelle cose belle che puoi scoprire visitando il nostro meraviglioso pianeta. Scritta con il cuore e inviata dritta dritta nella tua email. Oggi siamo già +500 🌍MONDO LOVERS🌍!

Cosa stai aspettando?

Ti potrebbe piacere...

Articoli Popolari...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *