cosa vedere a Vietri sul Mare
campania costiera amalfitana europa italia viaggi

Cosa vedere a Vietri sul Mare: itinerario definitivo

Ciao e benvenuta in un nuovo articolo dedicato a cosa vedere a Vietri sul Mare, un gioiello nel cuore della Costiera Amalfitana.

In questo articolo, ti porto alla scoperta della prima perla della Costiera Amalfitana, nella quale ho trascorso buona parte della mia adolescenza. In particolare, ti farò scoprire cosa vedere a Vietri sul Mare in un weekend, tra natura e mare cristallino. 

Infatti, andremo alla scoperta delle cose da fare a Vietri sul Mare per vivere un’esperienza da vera local, trascorrendo un weekend di relax a contatto con la tradizione del posto.

E poi, per chiudere in bellezza, ti indicherò qualche cantina della zona nella quale potrai trascorrere un pomeriggio tra i vigneti, degustando un calice di ottimo vino.

Infine, ti mostrerò i migliori hotel dove dormire a Vietri sul mare, per rapporto qualità-prezzo, a due passi dalla spiaggia. Per aiutarti a scegliere la soluzione più adatta a te, ti fornirò diverse opzioni di alloggio tra B&B, appartamenti e hotel. Sarai tu a scegliere!

Beh, non perdiamoci in chiacchiere ed entriamo nel vivo del nostro articolo dedicato a cosa vedere a Vietri sul mare. Sei pronta?

Iniziamo!

La storia di Vietri sul Mare

Vietri sul Mare è un piccolo borgo di meno di 7.000 anime, che in estate si popola di turisti da tutte le parti del mondo. Infatti, nel corso degli ultimi anni, il numero di visitatori stranieri in arrivo a Vietri sul Mare è aumentato a dismisura, rendendo questo borgo non solo una meta di passaggio, ma anche una destinazione.

Infatti, Vietri è a tutti gli effetti la prima tappa di un itinerario alla scoperta della Costiera Amalfitana e della zona di Salerno. Ricca di attrazioni e bellezza, Vietri sul Mare resta una località da non perdere in qualsiasi periodo dell’anno.

La storia di Vietri sul Mare affonda le radici in un passato ricco di influenze culturali e storiche. La sua posizione strategica lungo la costa meridionale dell’Italia ha reso questa città un importante punto di scambio commerciale e di contatto tra diverse civiltà nel corso dei secoli.

Con il passare degli anni e l’inaugurazione della linea ferroviaria, Vietri ha iniziato ad acquisire sempre maggiore rilevanza per i turisti, affascinati dai panorami della costiera e dalla tradizione della ceramica. 

I suoi vicoli stretti, arricchiti da decorazioni in ceramica, e le case colorate, ti ruberanno il cuore. Grazie alla presenza di chilometri di spiaggia e un grande centro città, Vietri sul Mare è la tappa di un viaggio perfetto, sia in coppia, sia con bambini.

organizzare una vacanza a vietri sul mare

Come organizzare una vacanza a Vietri sul Mare

Vietri sul Mare è la prima città della Costiera Amalfitana, possiamo dire che da qui inizia il vero paradiso! E te accorgerai subito, grazie al colore brillante del mare all’orizzonte e la bellezza delle ceramiche vietresi sparse per tutta la città.

Infatti, da Vietri sul Mare parte il percorso che conduce a tutti i bellissimi borghi della Costiera Amalfitana, accompagnato da paesaggi mozzafiato. Per questo motivo, solitamente Vietri sul Mare è una sosta intermedia in un viaggio alla scoperta della costiera.

Organizzare una vacanza a Vietri sul Mare non sarà difficile, se leggi il giusto Blog. 🙂

Vietri sul Mare: come arrivare

Se viaggi in aereo, il modo più comodo è atterrare all’aeroporto di Napoli Capodichino e da lì prendere un treno o un autobus per Vietri sul Mare. I treni regionali partono regolarmente dalla stazione di Napoli Centrale e impiegano circa un’ora per raggiungere il borgo.

La stazione ferroviaria di Vietri è collegata benissimo al centro città. Infatti, ti basterà fare qualche chilometro a piedi in discesa e sarai arrivata a destinazione. Sarà un po’ più difficile al ritorno, quando la discesa diventerà salita… Ma tranquilla, i tuoi glutei ti ringrazieranno. 🙂

In alternativa, puoi prendere un autobus diretto dall’aeroporto di Napoli alla stazione degli autobus di Vietri sul Mare, che si trova vicino al centro della città.

Come arrivare a Vietri sul Mare in treno o autobus

Se preferisci viaggiare in treno, Vietri sul Mare ha una stazione ferroviaria ben collegata con le principali città italiane. Puoi prendere un treno da Roma o Napoli e scendere a Vietri sul Mare. I collegamenti ferroviari regionali sono frequenti e sono un modo comodo per raggiungere la città.

Se invece preferisci viaggiare in autobus, Vietri sul Mare è raggiungibile da diverse località della regione. Gli autobus partono da Salerno e da altre città della Costiera Amalfitana, offrendo un servizio efficiente e panoramico lungo la strada costiera.

Viaggiare in autobus è anche la soluzione più economica. Infatti, il biglietto costa circa 3 euro a tratta, ottima soluzione se vuoi viaggiare senza spendere un capitale. La compagnia che si occupa del trasporto in autobus in Costiera Amalfitana si chiama SITA SUD. Ti consiglio di controllare sempre gli orari sul sito internet della compagnia, dal momento che potrebbero subire variazioni nel periodo estivo.

Come arrivare a Vietri sul Mare in auto

Infine, se preferisci viaggiare in auto, puoi raggiungere Vietri sul Mare con l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. Prendi l’uscita Vietri sul Mare e segui le indicazioni per la città. Tieni presente che la strada costiera può essere stretta e tortuosa, quindi mi raccomando, guida con cautela.

Indipendentemente dal mezzo di trasporto scelto, una volta arrivati a Vietri, potrai godere delle sue spiagge incantevoli e della cucina deliziosa. Vietri ti piacerà tantissimo e non vorrai andartene più!

come muoversi a vietri sul mare: vista sul mare

Come muoversi a Vietri sul mare

Considerando le dimensioni relativamente ridotte della città, è possibile esplorarla in un giorno, ma per apprezzare appieno la sua bellezza ti consiglio di dedicarle almeno un paio di giorni.

Vietri sul Mare è un piccolo borgo di mare, che si sviluppa su due livelli: la parte alta e la parte bassa della città. La parte bassa della città di Vietri sul Mare costeggia il mare, con i suoi numerosi stabilimenti balneari e le diverse attrazioni. Invece, nella parte alta della città si trova il pittoresco centro storico, con le sue stradine colorate e ottimi ristoranti di mare.

Per raggiungere le due parti della città puoi muoverti comodamente a piedi, anche se la strada è in salita e potrebbe essere particolarmente stancante. Il metodo migliore per muoversi a Vietri è in motorino. Infatti, è a tutti gli effetti il mezzo di trasporto più flessibile per muoversi anche nel resto della Costiera, considerato il costo elevato dei parcheggi.

Per spostarsi all’interno del territorio di Vietri con i mezzi pubblici, devi far riferimento alle linee della Busitalia 68 e 69, che effettuano corse tutto l’anno e collegano le frazioni con il centro. Solitamente, durante il periodo estivo vengono inserite corse extra per far fronte all’elevata richiesta. Anche in questo caso, controlla sempre il sito di Busitalia per eventuali aggiornamenti.

Dove parcheggiare a Vietri sul Mare

Vietri sul Mare è la città della Costiera Amalfitana che offre il maggior numero di posti auto e parcheggi. Ed è anche la città con la tariffa oraria più bassa! Infatti, il parcheggio a Vietri sul Mare costa due euro all’ora, rispetto ai cinque euro all’ora di Amalfi. Diciamo non proprio economico!

Avendo tanto spazio a disposizione, è anche abbastanza semplice trovare posti dove parcheggiare spendendo poco. Ti consiglio di scegliere il parcheggio sulla base della zona che desideri visitare. In questo modo, potrai poi muoverti tranquillamente a piedi. 

Il primo parcheggio che ti segnalo è il Parcheggio Lungomare. Situato lungo il lungomare di Vietri sul Mare, questo parcheggio è una comoda scelta se vuoi esplorare il centro storico e le spiagge.

Il secondo parcheggio è il Parcheggio Via Madonna dell’Arco, raggiungibile comodamente a piedi dal centro storico. Si trova nella zona centrale di Vietri ed è un’alternativa economica per lasciare l’auto mentre visiti città. 

Infine, ti segnalo il parcheggio gratuito nelle zone periferiche della città. Diciamo che se sei disposta a camminare un po’ più a lungo per raggiungere il centro e cerchi qualcosa di economico, questa può essere la soluzione perfetta per te.

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai consigli pratici su come visitare la Costiera Amalfitana senza spendere un capitale. Ogni giorno, per sette giorni, direttamente nella tua email. Cosa stai aspettando?

Cosa vedere a Vietri sul Mare

La pittoresca città di Vietri sul Mare è famosa per la sua posizione panoramica sulla Costiera Amalfitana. Situata proprio all’inizio della Costiera, è conosciuta come la “porta di ingresso” della Costa. La città si affaccia sul Golfo di Salerno ed offre una vista mozzafiato sul mare e sulle colline circostanti. Ecco cosa vedere a Vietri sul Mare.

Il centro storico di Vietri sul Mare

Il tuo itinerario a piedi nel centro storico di Vietri sul Mare inizia da Corso Umberto I. Questa caratteristica strada ti rapirà per la sua bellezza e per la sua vivacità. Le stradine strette e pittoresche del Centro Storico sono costellate di negozi e laboratori di ceramica. Qui potrai acquistare qualche colorato oggetto in ceramica vietrese, da portare come souvenir della tua vacanza.

Proseguendo il tuo percorso, arriverai in Via Giuseppe Mazzini, una delle zone più animate della città. Entrando nei vicoletti, troverai una scala abbastanza alta. Sali tutti i gradini e leggi la targa che si trova in alto. La targa riporta la scritta “La Ruota dei Trovatelli” ed indica il luogo dove venivano abbandonati i neonati. Infatti, tanti anni fa, le persone potevano lasciare i neonati in questa zona e permettere che venissero adottati in maniera totalmente autonoma. Lo so, è una cosa un po’ cringe.

La Chiesa di San Giovanni Battista a Vietri

Passeggiando lungo le tortuose stradine del centro, ti imbatterai in numerosi edifici storici, bellissime chiese e grandi piazze con affaccio panoramico. In particolare, ti consiglio di visitare la Chiesa di San Giovanni Battista, uno dei principali punti di riferimento della città.

La meravigliosa facciata maiolicata e il maestoso campanile ti lasceranno senza fiato. Si tratta del Duomo di Vietri, il punto più alto del centro storico. Questa piccola chiesa è stata distrutta e ricostruita diverse volte, fino ad arrivare alla sua forma attuale. Mi raccomando, osserva la cupola dorata ricoperta di maioliche: davvero meravigliosa.

La Villa Comunale di Vietri

La Villa Comunale di Vietri sul Mare è un piccolo gioiellino che devi assolutamente visitare. Si trova a strapiombo sul mare ed è decorata con i colori della ceramica vietrese e della Costiera Amalfitana. Infatti, passeggiando nella Villa di Vietri, potrai godere di numerosi punti panoramici dai quali scattare delle meravigliose foto sulla costa.

Entrando dall’ingresso principale della Villa Comunale di Vietri sul Mare, si aprirà subito davanti a te il primo bellissimo punto panoramico. Da qui avrai una vista privilegiata sulla costa, sul mare e sulla Spiaggia della Crestarella. Sulla Spiaggia della Crestarella, puoi trovare un bar e un ristorante dove bere un drink al tramonto.

La Villa Comunale di Vietri sul Mare si sviluppa verso il basso, essendo costruita su diversi livelli. Continuando la discesa, ti sembrerà di essere su una scala che entra direttamente nel mare: uno spettacolo che ti lascerà senza fiato.

cosa vedere a Vietri sul Mare: vista sull'anfiteatro

Al secondo livello della Villa Comunale, si trova un piccolo anfiteatro con vista sul mare, anche questo decorato con le ceramiche vietresi. Durante l’estate, qui potrai assistere a spettacoli di Jazz, presentazioni di libri e concerti. Ti basterà controllare il programma aggiornato sul sito del Comune di Vietri sul Mare e prepararti a trascorrere una serata all’insegna del relax.

All’ingresso della Villa Comunale, trovi una pizzeria con tavoli all’esterno con vista sul mare dove potrai assaggiare panini e pizze. Nonostante la location, i prezzi sono estremamente convenienti e ovviamente la vista non ha paragoni.

La ceramica vietrese

La tradizione della ceramica vietrese risale al XV secolo ed è ormai famosa in tutto il mondo. Infatti, a Vietri sul Mare sorgono alcune delle più importanti fabbriche di ceramica di tutta Italia, che esportano i loro prodotti in Italia e all’estero. Gli artigiani vietresi producono oggetti in ceramica di tutti i tipi, spesso decorati con colori vivaci e motivi tradizionali, come fiori, limoni e scene della vita marina.

Passeggiando tra i vicoli del borgo di Vietri, ti renderai facilmente conto che qualsiasi oggetto decorativo è interamente costruito in ceramica. E sono proprio i vivaci colori di questi oggetti che rendono il borgo di Vietri così caratteristico.

Cosa vedere a Vietri sul Mare: le spiagge

In quasi tutte le spiagge di Vietri, è possibile fare il bagno in acqua cristallina. Tra i lati positivi di Vietri sul Mare possiamo inserire la presenza delle lunghe spiagge sabbiose, perfette se viaggi con bambini piccoli. Vietri sul Mare offre anche numerose spiagge rocciose, raggiungibili attraverso tratti poco semplici, nelle quali la qualità dell’acqua è eccellente.

cosa vedere a Vietri sul Mare: i due fratelli

La spiaggia di Marina di Vietri sul Mare

La grande spiaggia di sabbia è quella che si trova al centro della città, facilmente raggiungibile, con un grande parcheggio all’esterno. Qui puoi trovare diversi stabilimenti balneari, con ristoranti e spazi al coperto dove potrai rilassarti dopo la spiaggia.

Puoi fermarti al Lido La Rosa dei Venti, una struttura storica nel cuore della città. Un’altra opzione è il Lido Calypso, anche questo situato nella zona della Marina di Vietri. In entrambi i casi, si tratta di lidi abbastanza grandi e dotati di ogni comfort, ma nei periodi di maggiore affluenza potrebbero essere caotici.

La spiaggia del Fuenti

Se preferisci una situazione più tranquilla, puoi prenotare un ombrellone al Lido I Giardini del Fuenti. I Giardini del Fuenti si trovano su una lingua di spiaggia circondata da acque cristalline, dove potrai vivere un’esperienza lussuosa. La spiaggia è accessibile tramite le scale e ascensori direttamente dall’ingresso dei Giardini. È  anche disponibile un approdo, per coloro che volessero raggiungere la spiaggia via mare.

Ai Giardini del Fuenti puoi optare per due opzioni per trascorrere una giornata al mare. La prima opzione prevede il noleggio di ombrellone con due lettini, spogliatoio, un telo mare a persona e welcome drink. Questa soluzione è perfetta per trascorrere una giornata al mare in relax senza spendere un capitale.

La seconda opzione prevede la cabana al posto dell’ombrellone. Si tratta di una struttura simile ad una capanna, che permette un riparo dell’ombra più ampio. Il pacchetto include due teli mare a persona e l’accesso ad uno spogliatoio nel quale puoi cambiarti comodamente. Inoltre, sono incluse anche una bottiglia d’acqua e una tagliata di frutta a persona. E per chiudere in bellezza, anche un’ottima bottiglia di Prosecco!

Inoltre, ai Giardini del Fuenti avrai a tua disposizione un parcheggio coperto, doccia e servizio bar e ristorante all’ombrellone. Ovviamente, trascorrere una giornata al mare ai Giardini del Fuenti non è molto economica. Tuttavia, se sei alla ricerca di una soluzione in completo relax e lontano dal caos, allora può essere ciò che fa al caso tuo. Puoi prenotare la tua opzione preferita comodamente sul sito dei Giardini del Fuenti in pochi semplici click.

La spiaggia della Crestarella

Se sei alla ricerca di tranquillità per trascorrere una giornata lontana dal caos, prendi in considerazione la spiaggia della Crestarella. Questa spiaggia deve il suo nome l’inconfondibile Torre Crestarella, che si erge su un alto promontorio. Si tratta di una costruzione antica, che in passato è stata un importante punto difensivo per la Costiera. 

Nonostante il passare del tempo, la Torre Crestarella ha mantenuto la sua bellezza, anche se oggi è stata trasformata in una residenza privata. Questa zona è famosa in tutta la Costiera per la sua eccellente qualità dell’acqua e per l’atmosfera tranquilla. Infatti, questa spiaggia e’ dotata solo di 70 ombrelloni con due lettini ciascuno, così da evitare l’eccessivo affollamento.

spiagge da vedere a Vietri sul Mare

La spiaggia La Baia

La spiaggia La Baia è una spiaggia storica di Vietri, che ha vissuto un periodo di grande splendore durante gli anni 60. Si tratta della spiaggia privata dell’Hotel Lloyd’s Baia, lunga circa 400 metri.

La spiaggia La Baia ospita alcuni stabilimenti balneari, tra cui quello dell’Hotel Lloyd’s, e alcuni punti ristoro. Una parte della baia è invece a ingresso libero. Considerata la sua vicinanza al Porto di Salerno, purtroppo l’acqua non è tra le più belle della zona.

La spiaggia di Marina d’Albori

Come direbbero gli inglesi, “no pain, no gain”. Ebbene sì, per raggiungere questa piccola spiaggia è necessario percorrere almeno 200 gradini in discesa e… ovviamente, in salita. Tuttavia, ne vale davvero la pena. Infatti, l’acqua della spiaggia di Marina d’Albori è cristallina ed estremamente pulita. Inoltre, qui potrai noleggiare kayak e canoe e partire alla scoperta delle calette della zona.

cosa vedere a Vietri sul Mare: le spiagge

Dove dormire a Vietri sul Mare

Alloggiare a Vietri sul Mare è una scelta strategica poiché ti permette di godere di una posizione privilegiata per visitare la Costiera Amalfitana. Infatti, Vietri sul Mare è generalmente meno affollata rispetto ad altre città della Costiera, offrendo un’atmosfera più autentica e tranquilla. Qui troverai una vasta scelta di alloggi, dai boutique hotel agli hotel di lusso, molti dei quali con incantevoli viste panoramiche sul mare.

cosa vedere a Vietri sul mare: il panorama

Dove dormire a Vietri sul Mare: gli Hotel

Se sei alla ricerca di posizione ottima con un panorama pazzesco, ti consiglio di prenotare una camera all’Hotel Voce del Mare. Ti consiglio anche di cenare nella sala con vista sul mare, i piatti e l’atmosfera sono fantastici.

Un altro hotel che ti consiglio di prendere in considerazione per dormire a Vietri sul Mare è il Relais Paradiso. La struttura ha una vista spettacolare e si trova in una zona estremamente tranquilla. La colazione a buffet è ricca di ampia scelta di prodotti freschi, preparati dalla proprietaria dell’Hotel. Tutte le camere dell’Hotel Paradiso sono dotate di connessione internet gratuita e minibar, oltre che di una terrazza privata con una splendida vista. Inoltre, puoi anche richiedere dei trattamenti benessere da fare direttamente in camera.

Dove dormire a Vietri sul Mare: i B&B

Se preferisci una soluzione nel centro storico di Vietri sul Mare e a prezzi accessibili, prova a dare un’occhiata al B&B Elisa. Questo appartamento si trova a due passi dalle principali spiagge di Vietri sul Mare, come la spiaggia della Crestarella e la Spiaggia Baia. La sua ottima posizione ti permette di raggiungere le principali attrazioni di Vietri in pochi minuti a piedi. Consigliata se cerchi una soluzione comoda e accessibile.

Infine, voglio consigliarti un ultimo alloggio che si trova a Raito, una frazione di Vietri. Si tratta del B&B Villa Verde, caratterizzato da stanze molto grandi e dotate di ogni comfort. Inoltre, il B&B è dotato anche di una bellissima terrazza, dove si può fare colazione godendoti la vista sui Faraglioni di Vietri sul Mare. Cosa vuoi di più dalla vita? 🙂

Cosa vedere a Vietri sul Mare e dintorni

Ora he abbiamo scoperto cosa vedere a Vietri sul Mare, è il momento di capire cosa fare nei dintorni della città. Vietri è il punto di inizio del lungo percorso che collega tutte le città della Costiera Amalfitana. Questo percorso è costituito da una strada a due corsie, stretta e con un gran numero di tornanti, che rappresenta l’unico modo per raggiungere il resto della costiera da Vietri sul Mare.

Una passeggiata a Erchie

Partendo da Vietri sul Mare, potrai visitare il piccolo borgo di Erchie e fare un bagno nelle sue acque cristalline. Tuttavia, la spiaggia di questo borgo è davvero molto piccola. Per questo motivo, se decidi di trascorrere una giornata ad Erchie, ti conviene prenotare con un po’ di anticipo. Per visitare il centro storico di Erchie senza fare una sosta al mare, un paio di ore sono più che sufficienti.

Un bagno a Cetara

Dopo Erchie, puoi visitare il borgo di Cetara, anche questo rinomato per il suo mare e per la sua cucina. Infatti, Cetara è famosa in tutto il mondo per le sue alici, mangiate fresche o fritte. Un altro prodotto che devi assolutamente provare a Cetara è la colatura di alici. Si tratta di un liquido trasparente prodotto dalla fermentazione delle alici. Ottimo come condimento per uno spaghetto semplice e estivo. “La morte sua!” come direbbero a Vietri! 🙂

Leggi anche: Cosa fare a Cetara in due giorni

La delizia al limone a Minori

Andando avanti lungo la strada che attraversa la Costiera Amalfitana, ti segnalo il borgo di Minori. Si tratta di un piccolo borgo di mare, famoso per i suoi limoneti e per la Chiesa di Santa Trofimena. Inoltre, a Minori potrai assaggiare la delizia al limone e la torta ricotta e pere della famosa pasticceria Sal de Riso, vincitrice di numerosi premi a livello internazionale. Pazzesche!

Se vuoi scoprire altre prelibatezze culinarie della Campania ti consiglio di leggere il mio articolo: Cosa mangiare a Napoli spendendo poco

Una passeggiata ad Amalfi e Positano

Infine, proseguendo lungo la strada per circa tre quarti d’ora, potrai raggiungere le città di Amalfi e Positano. Se non hai un motorino a disposizione e decidi di spostarti in auto, dovrai prepararti alle alte tariffe dei parcheggi. Infatti, durante l’estate, la tariffa oraria può arrivare anche a 5 euro all’ora e la disponibilità di parcheggi è bassa. Il mezzo di trasporto più conveniente per raggiungere Amalfi e Positano partendo da Vietri sul Mare è il motorino, che ti permette di non rimanere ferma nel traffico e risparmiare sul parcheggio.

Leggi anche: Cosa vedere ad Amalfi: la guida completa

cosa vedere a Vietri sul Mare e dintorni

Visita ad una cantina

La Campania è famosa in tutto il mondo per la qualità dei suoi vini, perfetti se bevuti in abbinamento alle specialità gastronomiche. Tra i vitigni più diffusi in Campania trovi l’Aglianico, il Fiano, il Greco, il Biancolella e la Forastera. Ma questi sono solo alcuni dei tanti vitigni autoctoni della zona.

A seconda della zona di produzione, alcune tipologie di vitigno possono acquisire caratteristiche differenti. Un esempio è proprio l’Aglianico, che anche nella zona di Raito, una frazione di Vietri sul Mare, trova la sua massima espressione.

In questa zona, puoi visitare la bellissima cantina Le Vigne di Raito, una piccola realtà vitivinicola che sorge nella parte alta di Vietri sul Mare. Qui potrai assaggiare i vini prodotti da uva aglianico e piedirosso, disponibili solo in cantina.

Le Vigne di Raito producono ogni anno 7000 bottiglie che possono essere bevute solo in cantina, tranne una piccola percentuale che viene esportata in America.

Presso la cantina Le Vigne di Raito, potrai fare un tour completo dei vigneti e scoprire il processo di produzione. Inoltre, la bravissima guida Alessia ti porterà alla scoperta del limone sfusato di Amalfi, tipico della Costiera Amalfitana. Inoltre, potrai degustare i loro meravigliosi vini e fare un ottimo light lunch sul grande terrazzo, con una vista spettacolare sulla Costiera.

È un’esperienza che ti consiglio di fare anche se non sei un’esperta di vino. Infatti, l’ambiente familiare e l’elevata disponibilità dello staff ti metteranno subito a tuo agio. 

Trekking a Vietri sul Mare

La Costiera Amalfitana è ricca di percorsi di trekking adatti ad escursionisti con livelli di preparazione differenti. Il mix di mare e montagna crea un paesaggio estremamente suggestivo, che permette di associare lo sforzo del trekking al relax del mare. 

Dalla Marina di Vietri parte il “Sentiero dei Borghi Vietresi”, che attraversa le frazioni di Dragonea, Albori e Raito. Si tratta di un itinerario alla scoperta di Vietri sul Mare, ottima scelta per chi è alla ricerca di un sentiero semplice e panoramico. Questo percorso è tutto in salita e prevede la presenza di numerosi gradini ma, credimi, ne vale davvero la pena.

Il percorso fa tappa ad Albori, frazione di Vietri sul Mare, inserita nella lista dei borghi più belli d’Italia. Questo borgo si trova all’interno di una insenatura a più di 250 metri sul livello del mare, con un panorama mozzafiato.

La strada ha una lunghezza totale di 8 km, con un dislivello di 400 metri, con una durata di circa 4 ore. Si tratta di un sentiero turistico, adatto a tutti. Perfetto per scattare qualche foto da una fantastica prospettiva.

Leggi anche: Trekking nella Valle delle Ferriere: il percorso completo

Cosa vedere a Vietri sul Mare: ora tocca a te!

Eccoci arrivate alla fine di questo articolo dedicato a cosa vedere a Vietri sul Mare in un weekend. In questa guida, siamo andate alla scoperta di Vietri sul Mare, un pittoresco borgo all’inizio della Costiera Amalfitana. In particolare, abbiamo scoperto cosa vedere a Vietri sul Mare in un weekend, tra città e natura. 

Per agevolare nell’organizzazione del tuo weekend, abbiamo approfondito come organizzare una vacanza a Vietri sul Mare senza impazzire, muovendoci tra i borghi della Costiera. Inoltre, abbiamo anche scoperto le migliori cose da fare nei dintorni di Vietri, tra percorsi di trekking e laboratori di ceramica vietrese.

Infine, ti ho mostrato dove dormire a Vietri sul Mare spendendo poco, a due passi dal mare, grazie ad una selezione di hotel e B&B. Spero che questo articolo ti sia utile per organizzare la tua vacanza a Vietri sul mare e vivere un’esperienza indimenticabile nella Costiera Amalfitana. Se hai bisogno di ulteriori informazioni, non esitare a contattarmi!

Se stai organizzando la tua vacanza in Costiera Amalfitana, leggi anche queste guide gratuite che ho scritto per te:

Come sempre, ti aspetto nei commenti,

Un abbraccio,

Marianna

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai consigli pratici su come visitare la Costiera Amalfitana senza spendere un capitale. Ogni giorno, per sette giorni, direttamente nella tua email. Cosa stai aspettando?

Ti potrebbe piacere...

Articoli Popolari...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *