thewinetravelist nei vigneti del chianti classico
europa italia toscana viaggi

Cosa vedere nel Chianti in 3 giorni

Sei alla ricerca di cosa vedere nel Chianti in 3 giorni, tra cantine, vino e ottimo cibo? Questo articolo e’ quello che fa per te!

Ciao e benvenuta in questo nuovo viaggio alla scoperta del panorama enogastronomico italiano!

Oggi ti porto con me alla scoperta del Chianti Classico, in Toscana.

Faremo un tour di tre giorni nel Chianti alla scoperta del vino italiano, del cibo e delle bellezze di questa meravigliosa terra.

In questa Guida, scoprirai cosa vedere nel Chianti in 3 giorni, girovagando tra cantine e paesini in un meraviglioso slow tourism.

Sei pronta?

Iniziamo!

Il mio modo di viaggiare

Prima di passare al nostro itinerario nel Chianti Classico in 3 giorni, voglio raccontarti una cosa.

Amo camminare a piedi.

Quando viaggio amo perdermi per le stradine della citta’, vivere l’atmosfera del luogo e lasciarmi andare al cento per cento.

Infatti, cerco sempre di evitare i luoghi turistici.

Al contrario, preferisco seguire i consigli della gente del luogo… soprattutto quando bisogna scegliere dove andare a mangiare! 😊

Per questo motivo, in ogni mio viaggio cerco di dare la giusta importanza alla parte enogastronomica.

Infatti, in ogni mio itinerario troverai sempre una parte dedicata alla buona cucina ed al buon vino italiano: gli elementi della vera felicita’.

Per questo motivo, ho impiegato settimane per definire cosa vedere nel Chianti in 3 giorni, avendo a disposizione solo 3 giorni da utilizzare al meglio.

Infine, cerco sempre una soluzione in grado di coniugare la parte esperienziale alla convenienza.

Ad esempio, per organizzare questo itinerario nel Chianti Classico ho impiegato tempo alla ricerca di un alloggio immerso nel giardino o nei vigneti.

Se anche tu ami questa tipologia di viaggi, beh allora sei nel posto giusto!

Sei pronta a scoprire cosa vedere nel Chianti in 3 giorni?

Ecco il mio itinerario nel Chianti Classico con tanti consigli su cantine visitare, dove alloggiare e dove mangiare.

Iniziamo!

Cosa vedere nel Chianti in 3 giorni

  • Giorno 1: Greve in Chianti, Montefioralle e San Gimignano
  • Giorno 2: Panzano in Chianti, Cantina Castello di Vicchiomaggio e Firenze
  • Giorno 3: Castello di Verrazzano e Monteriggioni
  • Dove dormire nel Chianti Classico

Giorno 1: Buongiorno Chianti Classico

Il nostro itinerario di 3 giorni nel Chianti Classico inizia con la sveglia alle 7 del mattino, caffe’ e partenza da Roma in direzione Chianti Classico!

Dopo tre ore di viaggio, eccoci alla prima tappa del nostro tour nel Chianti Classico.

Di cosa sto parlando?

Ovviamente di cibo!

Da Padellina a Strada in Chianti: Fiorentina e crostini ai fegatini

La prima tappa e’ “Da Padellina”, un ristorante storico di Strada in Chianti.

Qui abbiamo mangiato l’originale Fiorentina pagando solo 39€/kg!

Se siete in due, ordinate almeno 1,5kg di Fiorentina: ricorda che parte del peso della carne è costituito dall’osso.

Ti assicuro che il prezzo e’ onesto, considerando che i prezzi medi si aggirano dai 49€/kg a San Gimignano e 58€/kg a Firenze.

Un vero affare!

Inoltre, puoi chiedere di mangiare in terrazza e godere di un ​​panorama mozzafiato sulle bellissime colline del Chianti.

Cosa abbiamo mangiato?

Abbiamo assaggiato tutte le specialita’ della casa, iniziando dai crostini con fegatini e una selezione di salumi e pecorini locali.

Per poi lasciarci andare a quasi 2 kg di Fiorentina, un piatto di zucca con salsa di pomodoro e aglio e delle ottime patate.

Super consigliato!

Due passi a Greve in Chianti

Dopo un pranzo soddisfacente, siamo pronti per partire in direzione Greve in Chianti, uno dei paesi piu’ importanti della zona.

In realta’, Greve in Chianti e’ stato il punto di partenza per il nostro Slow Tour verso Montefioralle, un borgo molto carino a circa 2 chilometri da Greve.

Abbiamo deciso di percorrere i 2 km a piedi godendoci la vista delle fantastiche colline chiantigiane.

cosa vedere nel chianti in tre giorni a Montefioralle

E direi che ne e’ valsa la pena!

Immense colline colorate di rosso, arancione, giallo e verde: una meraviglia per gli occhi.

Si tratta di un sentiero ad anello che ti permette di visitare diversi borghi e un vigneto in circa 3 ore.

Ti preciso che non ho fatto il tour completo, ma… ovviamente non potevo non visitare il vigneto!

Dopo i tranquilli 2 km a piedi, abbiamo preso la macchina e abbiamo raggiunto la nostra destinazione.

chianti classico: cosa vedere nel chianti in 3 giorni

Se vuoi emozionarti, devi assolutamente visitare questo vigneto al tramonto.

Ti assicuro che mi ringrazierai!

Alla scoperta del borgo di Montefioralle

Dopo il tranquillo percorso a piedi alla scoperta delle colline del Chianti, siamo arrivati ​​al borgo medioevale di Montefioralle.

Montefioralle è stato inserito tra i borghi più belli d’Italia, grazie alle sue abitazioni medioevali.

Puoi visitare Montefioralle in circa due ore, godendoti i ritmi lenti ed il relax che si respira nell’aria.

Ti consiglio di fare una sosta a Montefioralle se hai bisogno di trascorrere qualche ora in tranquillita’, lontano dal caos cittadino.

Dopo esserci rigenerati con la calma di Montefioralle, siamo pronti per partire in direzione San Gimignano.

Cosa vedere nel Chianti in 3 giorni: San Gimignano

Ho visitato San Gimignano per la prima volta alcuni anni fa, ma alcune zone erano inaccessibili a causa di un concerto di musica classica.

Per questo motivo ho deciso di visitarlo per una seconda volta, per poter godere della sua bellezza in lungo e in largo.

Te lo assicuro, San Gimignano ti rubera’ il cuore.

Passeggiando tra le strade di San Gimignano, ti sembrera’ di essere ancora nel Medioevo!

Infatti, nel 1282, il Governo di San Gimignano ha impedito che le vecchie case venissero demolite, se non per costruirne di più belle.

Grazie a questa legge, San Gimignano ha raggiunto il suo massimo splendore in un secolo, diventando Patromonio Unesco nel 1990.

Iscriviti alla Newsletter per restare aggiornata sui prossimi wine tour!

Quindi, possiamo affermare che il borgo medievale attuale e’ identico a quello del Medioevo!

Uno dei luoghi di San Gimignano che ho amato di più è stata Piazza del Duomo, meravigliosa al tramonto con la musica degli artisti di strada in sottofondo.

Per goderci il momento al meglio, ci siamo seduti sui gradini del Duomo e siamo rimasti ore ad osservarne la bellezza.

Se vuoi fermarti a cena, soprattutto di sabato sera, ti consiglio di prenotare con qualche giorno di anticipo.

Noi non l’abbiamo fatto e… siamo andati a letto senza cena! 😊

Quindi, abbiamo pensato di fermarci a Colle Val d’Elsa, una città vicino a San Gimignano.

Ma alle 21.30 di sabato sera non abbiamo trovato ristoranti aperti.

Quindi, ti consiglio di prenotare o di anticipare la tua cena! 😊

Giorno 2: Cantine, vigneti e felicita’

Cosa vedere nel Chianti in 3 giorni se non cantine e vigneti?

Il secondo giorno del nostro tour è iniziato con una colazione dolce ed una salata in un piccolo bar a circa 10 minuti dal nostro agriturismo.

Dopo un ottimo croissant, abbiamo deciso di concludere la nostra colazione con una schiacciata con finocchiona e un panino con capicollo.

Un vero spettacolo!

Abbiamo deciso di fare la seconda parte della colazione fermandoci a Panzano in Chianti, un altro paesino del Chianti Classico.

5 euro per una colazione fantastica con una vista meravigliosa… What else?

Super consigliato per una breve sosta lungo la strada!

Cosa vedere nel Chianti in 3 giorni: la Cantina di Vicchiomaggio

Finalmente siamo entrati nel vivo del nostro itinerario nel Chianti Classico.

Avendo pochi giorni a nostra disposizione, abbiamo deciso di visitare solo due cantine: Castello di Vicchiomaggio e Castello di Verrazzano.

Iniziamo il nostro wine tour da Castello di Vicchiomaggio, un meravigliosa tenuta immersa nel verde.

La cantina era totalmente circondata da vigneti e boschi, con foglie di colore giallo, arancione e rosso.

L’atmosfera era stupenda, sembrava di essere in un sogno!

E ti assicuro che le foto non riescono a raccontare la vera bellezza di questo posto.

castello di vicchiomaggio tappa essenziale del tuo tour enogastronomico nel chianti classico

Castello di Vicchiomaggio si trova sulla cima di una collina che domina la Val di Greve, a pochi chilometri da Firenze e Siena.

Per poter fare un’esperienza completa, abbiamo prenotato il “Pranzo Enogastronomico del Conte Agostino”.

L’esperienza costa 47 € ed include la visita alla cantina e al vigneto, per una durata totale di circa 3 ore.

Ti assicuro che si tratta di 3 ore ben spese!

Dopo aver passeggiato nei vigneti scoprendo tutti i segreti del Sangiovese, re indiscusso della Toscana, ci siamo spostati al ristorante del Castello per la degustazione e per il pranzo.

PS. Sto preparando un articolo dedicato alla mia visita al Castello di Vicchiomaggio.

Iscriviti alla Newsletter per restare aggiornata sulla sua pubblicazione

Una sosta nella citta’ di Firenze

Dopo tanti borghi e relax, sentivamo l’esigenza di un tuffo nella confusione e nella gente.

cosa vedere nel chianti in 3 giorni: tappa a firenze

Quindi, cosa c’e’ di meglio di una bella sosta a Firenze?

Per questo motivo, quando mi chiedono cosa vedere nel Chianti in 3 giorni, dopo giorni di relax, suggerisco sempre una tappa in una citta’.

Un po’ di “movida” ti farà apprezzare il relax ancor di piu’!

Giorno 3: una visita al Castello di Verrazzano e a Monteriggioni

Il nostro ultimo giorno nel Chianti Classico doveva assolutamente finire con una visita ad una cantina!

Durante il nostro terzo giorno nel Chianti Classico, abbiamo visitato la cantina Castello di Verrazzano, situata sulla collina esattamente di fronte al Castello di Vicchiomaggio.

castello di verrazzano visto dall'alto sulla collina nel tuo itinerario nel chianti in 3 giorni

Cosa dire dopo aver visto queste immagini?

Un posto davvero meraviglioso, immerso nella natura e nei vigneti.

bellissimo!

Il Castello di Verrazzano ha una tradizione vinicola nata anni ed anni fa.

Abbiamo prenotato il Wine Tour Classico, che includeva il Tour della cantina e del vigneto e la degustazione di 3 vini.

Tutto al prezzo di 21 euro, per una durata di circa 2 ore.

Sei sei alla ricerca di cosa fare nel Chianti in 3 giorni e vuoi visitare una cantina, vai subito a leggere il mio ultimo articolo dedicato al Castello di Verrazzano.

Iscriviti alla Newsletter per restare aggiornata sulla sua pubblicazione!

Cosa vedere nel Chianti in 3 giorni: visita Monteriggioni

Il nostro tour alla scoperta del Chianti Classico sta volgendo al termine.

cosa vedere nel chianti in 3 giorni? mangiare i pici cacio e pepe

Il modo migliore per chiudere in bellezza?

Ovviamente, con un bel piatto di pici fatti a mano a Monteriggioni!

Puoi visitare l’intero borgo in circa 30 minuti, per poi riprendere le energie con un meritato piatto di pici fatti a mano.

Inoltre, al Ristorante Da Remo puoi guardare lo Chef mentre prepara i pici fatti a mano che mangerai poco dopo.

Giusto per aumentare la tua fame! 😊

Abbiamo ordinato un antipasto di crostini ai fegatelli, un piatto di ottimi pici cacio e pepe e un fettuccine al ragù di cinghiale.

Prezzo giusto e conveniente, ottima qualità.

Super consigliato!

Dove dormire nel Chianti: Borgo Mulignone

Se sei alla ricerca di dove dormire nel Chianti, ti consiglio una sosta a Borgo Mulignone, un meraviglioso borgo immerso nella natura nel cuore del Chianti Classico.

Borgo Mulignone e’ un insieme di ville indipendenti, con un ampio giardino, tre piscine di acqua salata, completamente immerso nella natura.

Abbiamo scelto una villetta indipendente con giardino, la mattina abbiamo fatto colazione immersi nella bellezza e nei suoni della natura.

Uno spettacolo impagabile!

Tutto questo ad un prezzo conveniente!

Infatti, per 2 notti per due persone in una villa indipendente abbiamo pagato soli 140€, mentre il prezzo medio in zona era di almeno 200€.

La struttura dispone di un immenso giardino, con tavoli e gazebo utili per pranzare o pranzare con gli amici.

Ottima soluzione per un lungo soggiorno o per lavorare in Smart Working.

Ti rigenererai completamente!

Clicca qui per scoprire di piu’ su Borgo Mulignone.

PS. Come sai, sul mio Blog consiglio solo luoghi e hotel dove ho pernottato personalmente e che rispondono ai miei standard in termini di pulizia, vicinanza alle attrazioni principali e rapporto qualita’ – prezzo. In questo Blog, sono presenti link affiliazione Booking, quindi, se deciderai di prenotare il tuo hotel attraverso il mio link affiliato, ricevero’ una piccola commissione. Grazie 🙂

Cosa vedere nel Chianti in 3 giorni: ora tocca a te

Organizzare un tour nel Chianti Classico permette di rigenerarsi, rilassarsi e ricaricare le batterie.

Se vivi in una grande città, qualche giorno nella natura ti permetterà di tornare alla tua routine quotidiana con la giusta energia.

Questo itinerario nel Chianti è perfetto se sei un amante dell’enogastronomia italiana e se vuoi lasciarti trasportare dalle emozioni che l’Italia sa regalare.

Aggiungendo almeno una città al tuo tour, potrai unire la pace dei borghi medievali del Chianti alla la vivacità della città.

Questo itinerario nel Chianti Classico in 3 giorni e’ super consigliato per una coppia o un gruppo di amici.

Ora è il tuo turno!

Sei mai stato nel Chianti Classico?

Quali cantine hai visitato?

Parliamone nei commenti!

PS. Ricorda: la vita e’ troppo breve per far scegliere il vino agli altri!

Baci e abbracci,

Marianna

Ti potrebbe piacere...

Articoli Popolari...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *