california los angeles nord america viaggi

Cosa Fare al Griffith Observatory a Los Angeles: Guida Completa

Ciao e benvenuta in una nuova Guida dedicata a cosa fare al Griffith Observatory a Los Angeles. In questo articolo, ti mostrerò l’attrazione più bella di Los Angeles, che ti lascerà senza fiato.

Ti porterò nell’incantevole mondo del Griffith Observatory a Los Angeles, un gioiello culturale e scientifico che incanta i visitatori da decenni. In questo articolo, esploreremo la storia e i segreti di questo iconico Osservatorio nel cuore della California.

Infine, ti parlerò degli eventi e delle attività organizzate presso il Griffith Observatory, a cui devi assolutamente partecipare. Ad esempio, potrai guardare le stelle con un enorme telescopio e conoscere la storia di ogni costellazione. Sarà davvero emozionante!

Beh, non perdiamoci in chiacchiere ed entriamo nel vivo del nostro articolo dedicato a cosa fare al Griffith Observatory a Los Angeles. Sei pronta?

Iniziamo!

Organizzare un viaggio a Los Angeles

Prima di raccontarti cosa fare al Griffith Observatory a Los Angeles come una vera local, mi presento. 🙂

Mi chiamo Marianna e sono la fondatrice di Thewinetravelist. In questo blog, troverai tantissime Guide Gratuite approfondite e dettagliate, su destinazioni in Italia e all’estero. Ti avverto, saranno molto lunghe, ma ti aiuteranno ad organizzare i tuoi prossimi viaggi senza impazzire.

Ho visitato Los Angeles in tre giorni, come tappa del mio viaggio in California on the road. Ho dedicato il primo giorno alla visita di Santa Monica, tappa imprescindibile per vivere le tipiche vibes californiane. 

Dopo aver bagnato i piedi nelle gelide acque dell’Oceano ed aver assistito allo spettacolo dei tanti surfisti, mi sono spostata verso il centro di Los Angeles. Ho dedicato il secondo giorno alla visita delle attrazioni principali, chiudendo la giornata con un meraviglioso tramonto dal Griffith Observatory a Los Angeles.

E non solo! Mi sono emozionata così tanto che sono rimasta fino a quando non è calata la notte. A quel punto, mi sono goduta una vista pazzesca sullo skyline di Los Angeles. Davvero fantastico!

Infine, il terzo giorno è stato completamente dedicato agli Universal Studios di Hollywood. E credimi, ne è valsa davvero la pena! Anche se tre giorni possono sembrare pochi, a mio parere sono sufficienti per visitare le attrazioni principali di Los Angeles.

Inoltre, ti resterà anche un po’ di tempo libero da dedicare al relax, magari comodamente stesa sulla spiaggia di Santa Monica sorseggiando un Moscow Mule! 🙂

cosa vedere al griffith observatory a Los angeles

Le Mie Guide

In questi giorni, sto scrivendo numerose Guide Gratuite che possono aiutarti ad organizzare un viaggio a Los Angeles al meglio. Se vuoi essere aggiornata sulla loro pubblicazione, ti consiglio di iscriverti alla Newsletter.

Iscriviti alla Newsletter

Se Los Angeles è una tappa del tuo viaggio in California, allora potresti dare un’occhiata alle ultime Guide Gratuite che ho pubblicato sul mio Blog:

I Miei Siti Preferiti 

Organizzare un viaggio a Los Angeles o un viaggio in California on the road richiede tanta organizzazione e tempo. Sicuramente avrai trascorso ore ed ore online, leggendo articoli e guide più o meno approfondite, per cercare di organizzare l’itinerario perfetto.

Se stai cercando dei siti online affidabili per organizzare il tuo viaggio a Los Angeles, ti consiglio di prendere in considerazione la lista dei miei siti preferiti. Nel corso degli anni, ho deciso di affidarmi ad una cerchia ristretta di player internazionali.

In questo modo, riesco ad accedere sempre alle migliori offerte, risparmiando tempo e soldi. Ecco la lista dei siti che ho utilizzato per organizzare il mio viaggio a Los Angeles:

  • Prenota il tuo volo. Usa Skyscanner per prenotare voli economici in tutto il mondo. Skyscanner è il mio motore di ricerca preferito, perché permette di comparare offerte di compagnie aeree di tutto il mondo.
  • Prenota il tuo alloggio. Puoi prenotare il tuo alloggio su Booking.com. Booking ti mostra sempre le tariffe più convenienti. Se ti iscrivi al programma Genius avrai fino al 40% di sconto e upgrade di camera gratuiti.
  • Noleggia la tua auto. Usa DiscoverCars per noleggiare la tua auto. Scegli la comodità e la flessibilità del noleggio a breve termine e accedi a milioni di offerte in tutto il mondo.
  • Non dimenticare l’assicurazione viaggio. L’assicurazione viaggio ti coprirà in caso di infortunio, furto e cancellazioni del tuo viaggio. Personalmente, uso sempre HeyMondo. E per te che sei una lettrice del blog, HeyMondo offre il 10% di sconto su ogni polizza semplicemente cliccando su questo link!

Richiedi Una Consulenza di Viaggio

Se hai poco tempo a disposizione e hai bisogno di un supporto per organizzare il tuo itinerario di viaggio a Los Angeles, posso aiutarti! Infatti, da anni mi occupo di preparare itinerari di viaggio in Italia e all’estero.

Ti avverto, nei miei itinerari di viaggio troverai sempre una sezione dedicati ai migliori cibi ed ai migliori vini da provare in ogni destinazione. Quindi, preparati a vivere un’esperienza di viaggio a 360 gradi!

Per prenotare una consulenza e richiedere il tuo itinerario di viaggio a Los Angeles, invia una email a thewinetravelist@gmail.com, scrivendo “Richiesta consulenza per itinerario viaggio a Los Angeles – Nome e Cognome” nel campo “Oggetto”. Tranquilla, riceverai una mia risposta in meno di 48 ore!

Perché visitare il Griffith Observatory

Prima di partire, ho dedicato molto tempo alla definizione del mio itinerario di viaggio a Los Angeles. Avevo solamente tre giorni a disposizione, ma ero intenzionata a visitare la città come una vera local. 

Prima di partire, ho avuto l’opportunità di confrontarmi con una ragazza originaria di Los Angeles, che mi ha aiutato ad inserire qualche attività meno turistica nel mio itinerario. Ed una di queste attività si svolgeva proprio al Griffith Observatory. 

Simbolo della cultura di Los Angeles

Infatti, la bellezza del Griffith Observatory non si limita alla sua architettura o alla vista pazzesca su Los Angeles! L’obiettivo principale del Griffith Observatory è educare il pubblico sulla scienza, l’astronomia e il nostro posto nell’universo. 

Il Griffith Observatory è molto più di un semplice osservatorio astronomico. Il Griffith Observatory è un luogo che ispira, educa e affascina. Infatti, ogni settimana potrai partecipare ad esposizioni e spettacoli coinvolgenti, che ti faranno trascorrere momenti a contatto con la cultura.

Per non parlare della possibilità di fermarti a guardare le stelle da vicino, grazie ai potenti telescopi messi a disposizione dell’Osservatorio. Grazie alla disponibilità degli astronomi dell’Osservatorio, potrai usare uno dei tanti telescopi presenti nel parco e guardare la luna e le stelle, come se fossero davanti a te. Inoltre, gli astronomi ti racconteranno tante curiosità sul nostro mondo. Credimi, sarà davvero un’esperienza indimenticabile! 

Infine, potrai sdraiarti comodamente sull’erba e goderti le stelle. Sicuramente, troverai tanti altri locals intenti a fare la stessa cosa! Infatti, grazie alla sua posizione strategica, qui potrai goderti lo spettacolo del cielo stellato in totale tranquillità.

Oggi, il Griffith Observatory è diventato un simbolo di Los Angeles e un centro di ricerca astronomica di fama mondiale. Insomma, devi assolutamente inserirlo nel tuo itinerario di tre giorni a Los Angeles!

La storia del Griffith Observatory

La storia del Griffith Observatory ha inizio con la storia del suo fondatore, J. Griffith. Griffith era un imprenditore e filantropo del Galles, trasferitosi negli Stati Uniti nel XIX secolo. Impressionato dalla bellezza del cielo notturno californiano, decise di condividere questa meraviglia con il resto del mondo.

Per questo motivo, Griffith decise di regalare un vasto terreno alla comunità di Los Angeles, con l’obiettivo di dar vita al più grande osservatorio astronomico pubblico della California. Questo fu un atto di generosità straordinario, ma fu solo l’inizio.

Infatti, Griffith decise di contribuire concretamente ed economicamente alla creazione di questa nuova realtà. Grazie alla sua visione, il Griffith Observatory fu inaugurato nel 1935, diventando un centro di ricerca astronomica di importanza nazionale.

Griffith volle creare un luogo dove l’astronomia e la scienza fossero accessibili a tutti, dai cittadini comuni, ai ricercatori. La conoscenza dello spazio non doveva essere più un privilegio delle persone del settore.

Ed è proprio per questo motivo che, ancora oggi, il Griffith Observatory organizza eventi e manifestazioni per approfondire la bellezza dello spazio, in maniera semplice e divertente.

Negli anni, il Griffith Observatory ha subito diverse trasformazioni. Durante la Seconda Guerra Mondiale, l’osservatorio fu chiuso al pubblico e utilizzato per scopi militari. Successivamente, fu restaurato e fu aggiunto anche il Planetario.

griffith observatory a Los angeles

Cosa fare al Griffith Observatory

Il Griffith Observatory si erge al centro dell’omonimo parco, immerso nella natura. Infatti, ti sembrerà di non essere a Los Angeles! Se hai a disposizione qualche ora per visitare il Griffith Observatory, allora sei davvero fortunata.

Sia che tu sia un’appassionata di scienze dello spazio, sia che tu sia semplicemente una persona molto curiosa, qui troverai un gran numero di esperienze, per trascorrere qualche ora a Los Angeles lontano dal caos.

Hollywood Sign

La prima cosa che catturerà la tua attenzione sarà sicuramente la famosa scritta Hollywood. Infatti, potrai osservare il simbolo di Hollywood da diverse angolazioni, dalle tante terrazze del Griffith Observatory.

Se riuscirai a beccare una giornata di sole e cielo limpido, allora riuscirai a distinguere la scritta perfettamente e potrai scattare una bellissima foto ricordo.

Architettura del Griffith Observatory

Mentre esplori il Griffith Observatory a Los Angeles, non potrai fare a meno di ammirare la sua straordinaria architettura. Infatti, l’architettura del Griffith Observatory è un esempio eccezionale di stile Art Déco, movimento artistico appartenente al periodo tra gli anni ’20 e ’30 del XX secolo.

L’edificio è completamente bianco, con linee pulite, forme geometriche e una sofisticata simmetria. La facciata in marmo bianco e i dettagli in rame conferiscono un’eleganza senza tempo all’osservatorio. 

Una delle caratteristiche più riconoscibili dell’osservatorio è il suo Planetario a forma di zeppelin, una struttura di rame che sembra librarsi sopra il tetto principale. Questo elemento architettonico unico è sia un omaggio all’era dell’Art Déco, sia l’elemento artistico più rappresentativo del Griffith Observatory.

Il giardino delle Sculture Celesti

Nel parco all’esterno dell’Osservatorio, puoi visitare il Giardino delle Sculture Celesti. Questo posto è un mix tra arte e scienza e sembra quasi un luogo fuori dal tempo. Qui potrai osservare sculture create per rappresentare costellazioni e pianeti, fornendo un’opportunità unica per conoscere circondata dall’arte. Un vero e proprio paradiso per gli amanti della cultura!

Il Giardino delle Sculture Celesti è stato creato per celebrare la bellezza e il mistero dell’universo. L’obiettivo di questo Giardino è rendere l’astronomia tangibile, dando la possibilità di “toccare con mano” alcuni elementi del nostro spazio. Inoltre, ogni scultura è accompagnata da pannelli informativi con dettagli sulla sua rappresentazione astronomica.

Spettacoli al Planetario

Una delle esperienze più straordinarie che puoi vivere al Griffith Observatory a Los Angeles è assistere a uno spettacolo organizzato al Planetario. Il planetario del Griffith Observatory è una sala speciale, progettata per creare un’esperienza immersiva all’interno dell’Universo. 

Grazie alla sua tecnologia ed ai sistemi di proiezione avanzati, si riesce a simulare il cielo notturno, catapultando gli spettatori in un viaggio in spazi lontani.

Lo spettacolo Centered in the Universe

Lo spettacolo più famoso al Planetario è “Centered in the Universe.” Questo straordinario spettacolo ti porterà in un viaggio attraverso il sistema solare e le galassie, per vivere la profondità dell’universo. L’esperienza è curata nei minimi dettagli, grazie al ricorso ad immagini sorprendenti ed ad una narrazione super coinvolgente.

Spettacoli tematici

Oltre al famoso spettacolo “Centered in the Universe”, il Griffith Observatory offre una serie di spettacoli tematici che approfondiscono specifici argomenti astronomici. Ad esempio, puoi assistere ad approfondimenti sulle stelle cadenti, sui pianeti del sistema solare e tanto altro. 

Poiché gli spettacoli al planetario sono molto frequentati, è consigliabile prenotare i biglietti in anticipo, soprattutto durante il weekend. Consulta il sito web del Griffith Observatory per gli orari e le opzioni di prenotazione. Ricorda che alcune serate possono essere riservate per eventi speciali o osservazioni pubbliche.

Esposizioni interattive

All’interno dell’osservatorio, potrai prendere parte a numerose esposizioni e mostre interrative. Grazie alla perfetta organizzazione da parte dell’Osservatorio, potrai scoprire tante curiosità sullo spazio e sul nostro pianeta in maniera estremamente semplice.

La mostra delle energie

Una delle mostre principali al Griffith Observatory è la “Mostra delle Energie”. Questa esposizione interattiva ti condurrà attraverso il ciclo di vita delle stelle. Scoprirai come nascono, evolvono e infine si estinguono. 

La sala delle stelle

Un’altra affascinante esposizione è la “Sala delle Stelle.” Qui, puoi esplorare il nostro sistema solare in tutte le sue parti. Ogni pianeta è rappresentato in dettaglio, insieme a informazioni interessanti sulle sue caratteristiche. Puoi anche imparare a riconoscere le costellazioni durante la notte!

Insomma, queste mostre sono perfette per i grandi e per i piccini. Infatti, grazie alla loro natura interattiva, ti permetteranno di imparare tante nuove cose senza nemmeno accorgertene. 

griffith observatory a Los angeles

Esplorazione del Telescopio

Uno dei momenti più emozionanti che puoi vivere durante la tua visita al Griffith Observatory a Los Angeles è l’esplorazione dello spazio con il telescopio. L’osservazione notturna con il telescopio è un’esperienza magica, che ti consente di scoprire oggetti celesti che normalmente non sono visibili a occhio nudo. I telescopi del Griffith Observatory offrono una vista dettagliata di stelle, pianeti, nebulose e galassie lontane.

Durante le sessioni di osservazione notturna, gli esperti astronomi del Griffith Observatory sono a tua disposizione per guidarti attraverso l’osservazione. In particolare, ti spiegheranno cosa stai guardando, ti forniranno dettagli interessanti e risponderanno a tutte le tue domande.

Se sei un’appassionata di fotografia, potresti portare la tua fotocamera e provare a catturare le immagini dei pianeti e delle stelle. Tranquilla, gli esperti del Griffith Observatory ti daranno tanti darti consigli su come scattare le migliori fotografie astronomiche.

Devi sapere che il Griffith Observatory ha messo a disposizione un gran numero di telescopi gratuitamente, posizionati in diverse zone del parco. Ogni telescopio punta a qualcosa di diverso, per darti la possibilità di conoscere quanti più angoli di spazio possibili.

Personalmente, ho avuto modo di osservare la luna e i suoi numerosi crateri da uno dei telescopi presenti nel parco. Era la prima volta che vedevo la luna così da vicino e, credimi, mi sono commossa. Insomma, è un’esperienza che non può assolutamente mancare nel tuo itinerario di due giorni a Los Angeles!

attività all'aperto al griffith observatory a Los angeles

Eventi all’Aperto e Attività Ricreative

Il parco che circonda il Griffith Observatory offre spazi perfetti per attività all’aperto, come picnic, passeggiate e yoga al tramonto. Infatti, durante la tua visita, potrai imbatterti in qualche evento di yoga sotto le stelle o vere e proprie serate picnic. Alla fine dei conti, esiste qualcosa di più romantico del sedersi sul prato ad ammirare le stelle?

Una delle abitudini degli abitanti di Los Angeles durante il sabato sera è proprio quella di fermarsi a fare una cena sul prato del parco. Quando ho visitato il Griffith Observatory mi sono imbattuta in un grande gruppo di ragazzi che stava sistemando tutto il necessario per trascorrere una serata diversa sotto le stelle.

Inoltre, un’esperta di yoga stava tenendo la sua lezione di “silent yoga” con una vista pazzesca su Los Angeles. Beh, cosa vuoi di più dalla vita?

punti panoramici griffith observatory a Los angeles

Vista Panoramica di Los Angeles

Dopo aver esplorato l’osservatorio, dirigiti verso il Parco Griffith per godere di una vista panoramica spettacolare di Los Angeles. La terrazza dell’Osservatorio offre una vista mozzafiato sulla città, perfetta per scattare fotografie indimenticabili.

Secondo me, il punto migliore per godersi lo skyline di Los Angeles è dalla terrazza che si trova alla sinistra della porta di ingresso dell’Osservatorio. Posizionati con il viso verso l’Osservatorio e spostati alla tua sinistra. Percorri il breve tragitto a piedi in discesa che ti porta verso la terrazza e lasciati stupire dall’incredibile paesaggio. Ho scoperto questo punto panoramico per caso, ma credimi, è davvero spettacolare.

Come organizzare una visita al Griffith Observatory

Il Griffith Observatory è uno dei migliori punti panoramici di Los Angeles. Grazie alle sue terrazze, da qui potrai goderti una vista a 360 gradi sulla città. Tuttavia, il Griffith Observatory è anche tanto altro!

Infatti, se vuoi vivere un’esperienza da vera local, allora devi assolutamente prendere parte ad una delle tante iniziative organizzate all’Osservatorio. Per essere sicura di visitare ogni angolo dell’Osservatorio, è necessario dedicare il giusto tempo all’organizzazione del tuo percorso di visita. Tranquilla, in questa guida troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno!

Orari di apertura Griffith Observatory

Il Griffith Observatory è aperto al pubblico gratuitamente. L’Osservatorio è aperto dal martedì al venerdì dalle 12 del mattino alle 10 di sera. Il sabato e la domenica, il Griffith Observatory apre le sue porte a partire dalle 10 del mattino fino alle 10 di sera. L’unico giorno di chiusura è il lunedì.

Se vuoi visitare il Planetario, dovrai acquistare i biglietti di ingresso. Mi raccomando, verifica sempre gli orari di apertura sul sito ufficiale e pianifica in anticipo i dettagli della tua visita. 

Ti basterà collegarti al sito ufficiale e controllare le esibizioni o gli eventi in programma. Una volta selezionate quelle di tuo interesse, sarai pronta a vivere un’esperienza indimenticabile. 

Scopri il tour guidato al Griffith Observatory

Quando visitare il Griffith Observatory

Grazie ai suoi orari di apertura, il Griffith Observatory può essere visitato in qualsiasi momento della giornata. Tuttavia, a mio parere, il momento migliore resta sempre il tramonto.

In questo preciso momento del giorno, il cielo di Los Angeles si colora di tutte le sfumature di rosso e di arancione e il sole tramonta dietro il bellissimo skyline di Downtown. Credimi, sarà uno spettacolo mozzafiato.

Inoltre, potrai decidere di rimanere all’Osservatorio anche dopo che il sole è tramontato. In questo modo, potrai goderti la bellezza della notte che si fa spazio sulle luci del tramonto. Il cielo diventa scuro e le stelle diventano sempre più visibili.

In questo esatto momento, le luci dei grattacieli di Downtown diventano più luminose e davanti a te appare un panorama strepitoso. L’intero skyline di Los Angeles appare davanti ai tuoi occhi, sempre più visibile. Credimi sarà uno spettacolo indimenticabile!

Personalmente, sono arrivata al Griffith Observatory poco prima del tramonto e sono rimasta li fino a notte inoltrata. Non appena è calato il sole, il personale dell’Osservatorio ha messo in funzione i numerosi telescopi presenti nel parco ed ha dato il via alle osservazioni del cielo e delle stelle.

Per questo motivo, ti consiglio di visitare il Griffith Observatory poco prima del tramonto. In questo modo, potrai goderti uno spettacolo unico al mondo, a costo zero.

percorso per arrivare al griffith observatory a Los angeles

Come arrivare al Griffith Observatory

Raggiungere il Griffith Observatory è relativamente facile. L’indirizzo esatto è 2800 E Observatory Rd, Los Angeles. L’Osservatorio si trova su una delle colline di Los Angeles e si raggiunge percorrendo pochi chilometri in auto partendo dal centro della città.

Tuttavia, nelle ore di maggiore affluenza, questa strada potrebbe essere molto trafficata. Purtroppo, parlo per esperienza personale. Ho visitato il Griffith Observatory poco prima del tramonto ma, ovviamente, non ero l’unica persona ad avere avuto questa idea.

La strada era completamente bloccata e i tempi di percorrenza per raggiungere l’ingresso dell’Osservatorio erano lunghissimi. Per questo motivo, ho deciso di parcheggiare la mia auto in un parcheggio ai piedi della collina e ho percorso un tragitto a piedi in salita.

Dove parcheggiare al Griffith Observatory

In realtà, è presente un parcheggio a pagamento, poco distante dall’ingresso dell’Osservatorio. Tuttavia, lo spazio è davvero limitato e parcheggiare verso l’orario del tramonto è praticamente impossibile.

Per questo motivo, ti consiglio di lasciare la tua auto nel parcheggio ai piedi della collina e fare una piacevole escursione in salita. In soli 30-40 minuti raggiungerai la cima! Il panorama è mozzafiato, soprattutto durante la discesa. Qui potrai ammirare la città ai tuoi piedi e perderti nella bellezza dei suggestivi colori dei tramonti californiani.

Un’esperienza ancora più speciale potrebbe essere l’incontro con alcuni animali selvatici come piccoli bambi, caprioli o qualche puma di montagna. Fortunatamente, incontrare dei puma è abbastanza raro, ma tieni comunque gli occhi ben aperti! Io ho incontrato una tarantola e, fortunatamente, me ne sono accorta in tempo! 

skyline da griffith observatory a Los angeles

Cosa fare al Griffith Observatory a Los Angeles: ora tocca a te!

Eccoci arrivate alla fine della nostra guida su cosa fare al Griffith Observatory a Los Angeles. In questo articolo, abbiamo approfondito la storia di uno dei simboli della città di Los Angeles, famoso per la sua importanza dal punto di vista scientifico.

In particolare, abbiamo scoperto come organizzare una visita al Griffith Observatory al meglio, per essere sicura di vivere l’esperienza come una vera local. Infine, abbiamo approfondito tutte le cose da fare al Griffith Observatory, per poter trascorrere una giornata nel relax e nella cultura.

Leggi le Mie Guide Gratuite

Se Los Angeles è solo una tappa del tuo viaggio in California on the road, allora potresti dare un’occhiata alle ultime guide gratuite che ho pubblicato sul mio Blog:

Prenota Una Consulenza di Viaggio

Se hai poco tempo a disposizione e hai bisogno di un supporto per organizzare il tuo itinerario di viaggio a Los Angeles, posso aiutarti a pianificare il tuo itinerario al meglio.

Per prenotare una consulenza e richiedere il tuo itinerario di viaggio a Los Angeles, invia una email a thewinetravelist@gmail.com, scrivendo “Richiesta consulenza per itinerario viaggio a Los Angeles – Nome e Cognome” nel campo “Oggetto”. Tranquilla, riceverai una mia risposta in meno di 48 ore!

Spero che questo articolo ti aiuti ad organizzare il tuo viaggio a Los Angeles nei minimi dettagli. Come sempre, ti aspetto nei commenti.

Un abbraccio,

Marianna

Iscriviti alla Newsletter

In questi giorni, sto scrivendo numerose Guide Gratuite che possono aiutarti ad organizzare un viaggio a Los Angeles al meglio. Se vuoi essere aggiornata sulla loro pubblicazione, ti consiglio di iscriverti alla Newsletter.

Ti potrebbe piacere...

Articoli Popolari...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *