La miglior polizza viaggio per le tue vacanze
organizzazione viaggio viaggi

Miglior polizza viaggio 2023: cosa considerare

Ciao e benvenuta in un nuovo articolo dedicato alle assicurazioni viaggio. In questa guida, ti racconto quella che per me è la miglior polizza viaggio quando devi organizzare un viaggio on the road.

In questa guida ti parlerò di HeyMondo, la miglior polizza viaggio che ho provato finora. Ogni volta che parto per un viaggio on the road, sottoscrivo l’assicurazione di HeyMondo e il mio feedback è sempre positivo. Inoltre, per te che sei una lettrice del mio blog, HeyMondo ha riservato uno sconto del 10% su tutte le assicurazioni viaggio. Non fartelo scappare!

Beh, è arrivato il momento di entrare nel vivo della nostra guida su cosa considerare in un’assicurazione viaggio.

Sei pronta?

Iniziamo!

Come organizzare un viaggio on the road

Prima di entrare nel vivo della nostra guida dedicata alla miglior polizza viaggio da scegliere per i tuoi viaggi, mi presento.

come scegliere la miglior polizza viaggio 2023

Mi chiamo Marianna, ho 30 anni e appena posso prenoto un volo e parto alla scoperta del mondo. Amo fare viaggi on the road e mi piace da morire l’idea di organizzarli in modo totalmente autonomo. Infatti, nel corso della mia vita, sono andata in lungo e in largo per il mondo senza mai chiedere aiuto ad un’agenzia.

Per questo motivo, ho deciso di creare questo blog. In questo blog, troverai guide approfondite su tantissime destinazioni in Italia e all’estero. Ti avverto, sono guide molto lunghe e dettagliate. Ma ti assicuro che ti aiuteranno ad organizzare il tuo viaggio on the road tutto da sola!

Se vuoi dare un’occhiata alle Guide sui miei ultimi viaggi, leggi questi articoli:

Considerata la mia lunga esperienza nell’organizzazione di viaggi on the road, mi sento di darti qualche consiglio.

Fare un viaggio on the road è un’esperienza meravigliosa, che ti permette di visitare posti diversi in un unico viaggio. Ad esempio, durante il mio viaggio on the road in auto tra Giordania ed Israele, ho visitato cittadine sperdute nel deserto della Giordania. Inoltre, durante lo stesso viaggio, ho potuto visitare luoghi più turistici nel cuore di Israele, come la bellissima Tel Aviv.

Organizzare un viaggio in sicurezza 

Ovviamente, un viaggio on the road ti permette di vivere momenti indimenticabili ma aumenta la probabilità che si possano verificare imprevisti. Alla fine dei conti, come direbbe mia nonna, “Solo chi fa, sbaglia!”. 😊 

Tuttavia, esistono diversi metodi per proteggersi dagli imprevisti che potrebbero verificarsi durante un viaggio on the road. Un metodo molto utile è quello di sottoscrivere un’assicurazione viaggio. Tranquilla, te ne parlerò approfonditamente in questa guida.

Prima di entrare nel vivo della nostra guida dedicata a cosa considerare in un’assicurazione viaggio, ecco a te la lista dei miei siti preferiti per organizzare un viaggio on the road. Si tratta di piattaforme molto conosciute, che ti faranno risparmiare senza mettere in pericolo il tuo viaggio!

  • Prenota il tuo volo. Usa Skyscanner per prenotare voli economici in tutto il mondo. Skyscanner è il mio motore di ricerca preferito, perché permette di comparare offerte di compagnie aeree di tutto il mondo.
  • Prenota il tuo alloggio. Puoi prenotare il tuo alloggio su Booking.com. Booking ti mostra sempre le tariffe più convenienti. Se ti iscrivi al programma Genius avrai fino al 40% di sconto e upgrade di camera gratuiti.
  • Noleggia la tua auto. Usa DiscoverCars per noleggiare la tua auto. Scegli la comodità e la flessibilità del noleggio a breve termine e accedi a milioni di offerte in tutto il mondo.
  • Non dimenticare l’assicurazione viaggio. L’assicurazione viaggio ti coprirà in caso di infortunio, furto e cancellazioni del tuo viaggio. Personalmente, uso sempre HeyMondo. E per te che sei una lettrice del blog, HeyMondo offre il 10% di sconto su ogni polizza semplicemente cliccando su questo link!

Perché devi scegliere la miglior polizza viaggio

Ammettilo, noi italiani crediamo che sottoscrivere un’assicurazione viaggio sia quasi inutile. Alla fine dei conti, se abbiamo un problema di salute in Italia, dobbiamo solo recarci in ospedale per poter usufruire di tutte le cure… gratuitamente.

In realtà, le spese per le cure che puoi ricevere gratuitamente in Italia sono pagate usando i soldi delle tasse di tutti i contribuenti.

Quindi, tu hai già provveduto a pagare quelle spese, attraverso le tasse che versi annualmente allo Stato. Tutto ciò è possibile perché la Sanità Italiana funziona in questo modo. Tuttavia, questa regola non si applica ad altri Paesi nel mondo.

E’ necessario fare una precisazione sulla tipologia di Paese che vuoi visitare. Ad esempio, in un Paese UE, potresti trovare una gestione della sanità pubblica simile a quella italiana. Al contrario, se hai in programma un viaggio in un Paese extra UE, la situazione totalmente diversa. 

Infatti, esistono Paesi extra UE nei quali è obbligatorio sottoscrivere un’assicurazione sanitaria per poter entrare nel Paese stesso. Ad esempio, se vuoi visitare la Russia, devi richiedere il visto turistico, ma per farlo devi obbligatoriamente sottoscrivere un’assicurazione sanitaria. Altri Paesi non prevedono vincoli all’accesso, ma in caso di problemi di salute sarai tu a dovertene occupare direttamente. 

Personalmente, durante tutti i miei viaggi UE ed extra UE, ho sempre sottoscritto un’assicurazione viaggio. Ne ho provate diverse, come ad esempio Axa, Columbus e Europ Assistance.

miglior polizza viaggio

La miglior assicurazione di viaggio: HeyMondo

Da qualche anno uso HeyMondo, un’assicurazione viaggi online con un customer care sempre pronto a rispondere ad ogni mia perplessità. Il sito internet e l’app di HeyMondo sono molto semplici da comprendere… e diciamo la verità, questi sono elementi da non sottovalutare!

Ad esempio, se non sai quale assicurazione viaggio fa al caso tuo, puoi inviare una email o scrivere in chat al Customer Care, che saprà consigliarti al meglio. Infatti, a seconda della tua destinazione e della tipologia di copertura di cui hai bisogno, potrai sottoscrivere condizioni di polizza differenti.

Essendo una loro cliente da diversi anni ed essendomi trovata sempre benissimo, ho chiesto ai ragazzi di HeyMondo di creare uno sconto per tutte le lettrici di questo blog… e mi hanno detto subito sì! E’ uno sconto del 10% che si applica a tutte le assicurazioni HeyMondo. Per prenotare la tua prossima assicurazione viaggio ad un prezzo scontato, ti basta prenotare attraverso questo link.

Quando si parla di assicurazione viaggio, dobbiamo ammettere che c’è tantissima confusione. In generale, il mondo delle assicurazione è davvero difficile da comprendere, soprattutto se non sei del settore. Infatti, l’Italia è il Paese con la minore consapevolezza ed educazione in merito all’importanza delle assicurazioni. Pensa che la maggior parte degli italiani stipula solo le assicurazioni obbligatorie… quindi, solo l’assicurazione auto!

Assicurazione viaggio: quali elementi considerare

Lo so, il mondo delle assicurazioni è un gran casino. La maggior parte delle volte, le compagnie assicurative non forniscono informazioni chiare e riuscire a comprendere cosa è incluso è complicato. E poi vogliamo parlare di tutti i tecnicismi scritti in “legalese” che aggiungono solo un ulteriore livello di difficoltà? Ti capisco, non è per niente semplice. Ma tranquilla posso aiutarti.

Devi sapere che qualche anno fa ho lavorato come Product Manager in un’assicurazione online. Grazie a questa esperienza, ho imparato tantissime cose sul mondo delle assicurazioni.

PS. Se vuoi sapere che cos’è un’assicurazione viaggio e perché dovresti stipularne una, dai un’occhiata a questa guida.

Ho impiegato qualche settimana a scrivere questo articolo, che spero ti sia utile per capirne qualcosa in più sulle assicurazioni . Se ti va, invia una email a thewinetravelist@gmail.com e condividi qualche feedback con me. Mi faresti davvero felice!

Bene, non perdiamoci in chiacchiere e scopriamo cosa dovrebbe includere la miglior polizza viaggio e cosa considerare prima di sceglierla!

I massimali delle assicurazioni viaggio

I massimali delle assicurazioni viaggio non sono altro che i limiti massimi di copertura stabiliti dalla polizza assicurativa per ognuna delle garanzie sottoscritte. In parole semplici, i massimali fanno riferimento all’importo massimo che l’assicurazione è disposta a darti come rimborso nel caso in cui si verifichi uno degli eventi previsti dalla tua polizza. Questi importi vengono rimborsati sia in caso di rimborso diretto, sia dopo che è stata effettuata una richiesta di rimborso da parte del cliente.

A seconda della compagnia assicurativa, questi massimali possono variare notevolmente. Inoltre, a seconda del Paese di riferimento, sono indicati in una determinata valuta, ad esempio, euro o dollaro. 

I massimali sono un elemento essenziale delle assicurazioni viaggio, poiché definiscono a tutti gli effetti il tuo livello di protezione. Infatti, se il costo totale delle spese mediche o altre spese coperte supera il massimale stabilito, l’assicurazione ti rimborsa solo una parte. In questo caso, la parte rimanente delle spese sarà a carico tuo.

I massimali possono variare a seconda delle garanzie offerte dalla polizza. Ad esempio, una polizza potrebbe prevedere un massimale di 100.000 euro per le spese mediche, ma un massimale inferiore annullamento del viaggio o furto dei bagagli.

Massimali assicurazione viaggio: esempio

Per aiutarti a chiarire questo concetto, ti faccio un esempio. Prendiamo in considerazione un’assicurazione viaggio con un massimale di 50.000 euro per le spese mediche. Questo elemento indica che l’assicurazione prevede una copertura massima per eventuali spese non superiore ai 50.000 per singolo viaggiatore.

Ipotizziamo che sei in vacanza e malauguratamente contrai un’infezione durante il viaggio. Ti rechi in ospedale e il medico ti comunica che le spese mediche necessarie hanno un costo di 60.000 euro. In questo caso, l’assicurazione viaggio coprirà solo i primi 50.000 euro e tu dovrai pagare i restanti 10.000 euro.

Probabilmente starai pensando che è assurdo pensare di dover sostenere 60.000 euro per le visite mediche. E invece, devi sapere che in alcuni Paesi extra UE, questi importi non sono poi così difficili da raggiungere.

Infatti, in alcuni Paesi, i costi delle spese mediche possono essere notevolmente superiori rispetto all’Europa. In questi casi, è fondamentale sottoscrivere un’adeguata polizza viaggio, per evitare di sostenere spese elevate in caso di imprevisti.

Prendendo in considerazione i costi delle spese mediche in Paesi UE e Paesi extra UE, possiamo fare due esempi. In Europa, sappiamo che i costi medi per una visita medica di routine oscillano tra i 100 e 200 euro. Possono poi aumentare in caso di intervento.

Spese sanitarie in America

Al contrario, in un Paese extra UE come gli Stati Uniti, i costi delle spese mediche possono essere molto elevati. Ad esempio, una semplice visita può costare tra 300 e 500 dollari, mentre una notte in ospedale può superare i 2.000 dollari. Interventi chirurgici o cure particolarmente complesse possono arrivare a costare decine di migliaia di dollari. 

In entrambi i casi, avere una polizza viaggio con un massimale sufficientemente alto per le spese mediche è fondamentale. Eviterai così di dover affrontare spese impreviste e riuscire a proteggere il tuo portafoglio durante il viaggio.

Massimale polizza viaggio in America

Avere meno di 100.000 euro di massimale per le spese mediche se si viaggia in America è quasi una follia. Infatti, se hai in programma di fare un viaggio in USA, ti consiglio di valutare solo assicurazioni con un massimale di almeno 500.000 euro. E’ inutile spendere 10 euro per un’assicurazione viaggio, se questa prevede un massimale estremamente basso… Perchè in quel caso dovresti comunque sostenere tu tutte le spese rimanenti!

Personalmente, ho sottoscritto l’assicurazione viaggio con HeyMondo in vista del mio viaggio on the road in California. Una delle motivazioni per le quali ho scelto HeyMondo è legata proprio il massimale per le spese mediche. Infatti, HeyMondo garantisce una copertura fino a 10 milioni di euro per spese mediche sostenute in viaggio. Non male, vero? Ora capisci perché per me è la miglior polizza viaggio?

Scopri l’assicurazione viaggio HeyMondo

come scegliere la miglior polizza viaggio

Modalità di rimborso

Quando si parla di modalità di rimborso delle assicurazioni viaggio, si fa riferimento alla metodologia e alla tempistica con le quali l’assicurazione ti rimborsa per spese sostenute durante il viaggio. Queste modalità possono variare a seconda della compagnia assicurativa e della polizza sottoscritta.

Solitamente, le assicurazioni viaggio offrono due modalità di rimborso: il rimborso diretto e il rimborso differito.

Se scegli un’assicurazione viaggio che prevede il rimborso diretto, durante il viaggio ti basterà contattare l’assicurazione ed avviare la pratica di apertura sinistro. Una volta avviata la pratica, sarà l’assicurazione ad occuparsi del pagamento in forma diretta e tu non dovrai anticipare nulla. 

Questa è la modalità più vantaggiosa poiché ti permette di ricevere il rimborso in modo rapido e immediato, evitando di dover anticipare grandi somme di denaro.

Invece, nel caso in cui la tua assicurazione preveda il rimborso differito, sarai tu a dover sostenere tutte le spese e successivamente presentare una richiesta di rimborso. Purtroppo, questo metodo richiede un po’ di tempo prima che l’assicurazione effettui il rimborso. Infatti, prima di procedere con il pagamento, dovrà analizzare tutta la documentazione e decidere l’ammontare che ti spetta.

La scelta tra optare per una polizza che preveda il rimborso diretto e una che lo preveda in un secondo momento, dipende da te.

Se possibile, scegli sempre la miglior polizza viaggio con rimborso diretto. In questo modo, potrai goderti il viaggio senza alcuna preoccupazione e non dovrai preoccuparti di avere troppo denaro a disposizione.

Franchigia

È arrivato il momento di parlare di un argomento troppo spesso sottovalutato: la franchigia delle assicurazioni viaggio.

Devi sapere che ogni assicurazione prevede una franchigia, che può essere pari ad un importo fisso oppure ad una percentuale di un altro importo. 

Ad esempio, in caso di assicurazione auto, la franchigia per la polizza Incendio e Furto solitamente è pari al 10% del valore del veicolo, nel momento in cui si verifica il furto. Ciò implica che, qualora dovessero rubarti la macchina, dovrai pagare un importo pari al 10% del valore del veicolo, mentre la rimanente parte sarà rimborsata dalla tua assicurazione auto.

Questa stessa logica si applica alle polizze viaggio. La franchigia delle assicurazioni viaggio è una componente essenziale e stabilisce la somma di denaro, detta franchigia, che sei tenuta a pagare nel caso in cui si dovesse verificare uno degli eventi per i quali ti sei assicurata. 

La franchigia è un elemento da prendere in considerazione, poiché può influenzare significativamente il costo finale. Tuttavia, optare per una franchigia elevata potrebbe ridurre il costo dell’assicurazione, ma anche comportare maggiori spese a carico tuo in caso di sinistro.

Al contrario, una franchigia bassa o pari a zero, potrebbe far aumentare il prezzo della tua polizza. Infatti, in caso di franchigia pari a zero, tutte le spese saranno a carico dell’assicurazione.

Franchigia polizza viaggio: esempio

Per aiutarti a comprendere l’importanza della franchigia, ti faccio un esempio. Supponiamo che tu abbia sottoscritto un’assicurazione viaggio con una franchigia di 100 euro. Se durante il viaggio subisci un incidente e devi sostenere spese mediche per 300 euro, l’assicurazione coprirà solo la differenza tra la franchigia e le spese sostenute, cioè 200 euro. Quindi, tu dovrai pagare la franchigia di 100 euro e riceverai un rimborso di 200 euro dall’assicurazione.

Supponiamo che sei in USA e che hai sottoscritto un’assicurazione viaggio con una franchigia del 10% sul costo totale del sinistro. Se durante il viaggio subisci un incidente e devi sostenere spese mediche per 5.000 dollari, l’assicurazione coprirà il 90% delle spese, ovvero 4.500 dollari. Quindi, tu dovrai pagare la franchigia del 10%, ovvero 500 dollari, e riceverai un rimborso di 4.500 dollari dall’assicurazione.

In entrambi i casi, la franchigia delle assicurazioni viaggio può avere un impatto significativo sul tuo portafoglio in caso di sinistro. Per questo motivo, prima di scegliere, valuta sempre attentamente quale franchigia è più adatta alle tue esigenze e alla tua capacità finanziaria.

La polizza viaggio Heymondo include una franchigia, di importi differenti a seconda della tipologia di copertura. Tuttavia, puoi scegliere di annullare le franchigie pagando un supplemento di 7€ a persona, tranne quella sull’annullamento che non può essere annullata. Per il mio viaggio on the road in California, ho pagato il supplemento e ho annullato completamente le franchigie… Non volevo rischiare di dover pagare migliaia di euro in caso di imprevisti!

Scopri l’assicurazione viaggio HeyMondo

Qualità del servizio di assistenza

La qualità del servizio di assistenza si riferisce alla capacità dell’assicurazione di fornirti un supporto tempestivo e professionale in caso di necessità durante il viaggio. Questo servizio di assistenza può essere fornito attraverso un centro di assistenza telefonico, con un team di specialisti.

La qualità del servizio di assistenza può fare la differenza tra una situazione gestibile e un’esperienza stressante durante il viaggio. Prestare attenzione alla qualità del servizio di assistenza delle assicurazioni viaggio è essenziale per garantire una copertura adeguata e una gestione efficace delle situazioni critiche durante il viaggio. Al contrario, un servizio di bassa qualità potrebbe comportare ritardi nella gestione delle richieste di indennizzo, rovinando il tuo viaggio. Ecco perché è tanto importante trovare la miglior polizza viaggio per i propri bisogni.

Ammetto di non avere ancora avuto bisogno del servizio di assistenza di HeyMondo, ma prima di sottoscrivere l’assicurazione, ho letto le recensioni. La maggior parte dei clienti che ha lasciato una recensione ha citato proprio l’efficienza del servizio clienti. Infatti, in caso di sinistro per infortunio o malattia, il servizio clienti di HeyMondo si occuperà della ricerca e della prenotazione di una struttura medica nella quale potrai ricevere le cure. Come ti anticipavo, non dovrai preoccuparti di nulla, sembra proprio essere la miglior polizza viaggio attualmente.

assicurazione di viaggio migliore per le tue vacanze

Gestione dei sinistri

Il processo di gestione dei sinistri delle assicurazioni viaggio si riferisce alla procedura che l’assicurato deve seguire per richiedere il rimborso delle spese sostenute durante il viaggio, in caso di eventi coperti dalla polizza. Questi eventi variano a seconda dell’assicurazione sottoscritta e possono includere spese mediche per malattie o incidenti, spese di annullamento viaggio e altre situazioni impreviste che richiedono un indennizzo.

Un processo di gestione dei sinistri inefficiente o poco chiaro può provocare ritardi nei rimborsi o addirittura non prevedere l’indennizzo.

Supponiamo che tu abbia sottoscritto un’assicurazione viaggio con un processo di gestione dei sinistri ben strutturato. In caso di necessità, potrai contattare il centro di assistenza, fornendo tutti i dettagli e presentando la documentazione richiesta. Il centro di assistenza si occuperà quindi di gestire la tua richiesta di rimborso, garantendo una copertura adeguata.

Perché HeyMondo è la miglior polizza viaggio

Come ti raccontavo all’inizio di questa guida, ho avuto modo di provare diverse assicurazioni viaggio. Con alcune mi sono trovata davvero bene, mentre con altre ho avuto diverse difficoltà. Ovviamente, prima di sottoscrivere, facevo diversi preventivi online alla ricerca della soluzione più conveniente, sia in termini di prezzo, sia in termini di coperture.

Poi una mia amica mi ha parlato di HeyMondo, che aveva utilizzato durante il suo ultimo viaggio in Thailandia. Quindi, ho dato il via alle mie ricerche finché non mi sono resa conto che era la soluzione più conveniente sul mercato.

Così ho deciso di provarla per alcuni miei viaggi on the road ed è andato sempre tutto benissimo. Per quanto riguarda il prezzo, risulta la più economica, con un risparmio di almeno 20 euro a persona rispetto alle principali assicurazioni viaggio. Per quanto riguarda le coperture, forse è l’unica assicurazione viaggio che ti permette di partire con la piena tranquillità.

Leggi anche: Assicurazione per viaggiare all’estero

Personalmente, ti consiglio di sottoscrivere un’assicurazione viaggio HeyMondo sia in caso di viaggi brevi, sia in caso di viaggi lunghi. In ogni caso, si tratta di una spesa davvero irrisoria che può salvare il tuo portafoglio!

Scopri le offerte di HeyMondo

Come scegliere la miglior polizza viaggio: ora tocca a te!

Eccoci arrivate alla fine di questa guida dedicata a cosa considerare in un’assicurazione viaggio. In questo articolo, abbiamo approfondito gli elementi che devi considerare in un’assicurazione viaggio, per poterlo vivere in tranquillità.

In particolare, abbiamo approfondito cosa sono i massimali e perché sono così importanti quando si valuta quale assicurazione viaggio sottoscrivere. Poi siamo andate alla scoperta del concetto di franchigia e di come possa cambiare le sorti del tuo portafoglio.

Infine, abbiamo scoperto le diverse modalità di rimborso e il processo di gestione sinistri, fondamentali per evitare di partire con il portafoglio pieno. E per chiudere in bellezza, abbiamo parlato dell’importanza del servizio clienti in un’assicurazione viaggio e perché dovresti far attenzione a questo elemento.

Ti ricordo che HeyMondo regala il 10% di sconto sulle assicurazioni viaggio a tutte le lettrici di questo blog. Per ottenere lo sconto, ti basterà sottoscrivere la tua miglior polizza viaggio cliccando su questo link. Non te ne pentirai!

Come sempre, ti aspetto nei commenti.

Un abbraccio,

Marianna

Iscriviti a Mondo

🌍 MONDO 🌍 è la newsletter che prova a raccontarti tutte quelle cose belle che puoi scoprire visitando il nostro meraviglioso pianeta. Scritta con il cuore e inviata dritta dritta nella tua email. Oggi siamo già +500 🌍MONDO LOVERS🌍!

Cosa stai aspettando?

Ti potrebbe piacere...

Articoli Popolari...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *