tour costiera amalfitana fai da te
campania costiera amalfitana europa italia

Cosa Vedere in Costiera Amalfitana: Consigli di Viaggio

Ciao e benvenuta in una nuova guida dedicata a cosa vedere in Costiera Amalfitana. In questo articolo, ti porto con me alla scoperta delle bellezze della Costiera Amalfitana, un gioiello unico nel cuore della Campania. In particolare, approfondiremo come organizzare una vacanza in Costiera Amalfitana senza impazzire, scegliendo il periodo giusto e creando un itinerario perfetto. 

Ti porterò alla scoperta delle bellezze di ogni singolo borgo per poter vivere un’esperienza indimenticabile. In particolare, il nostro itinerario in Costiera partirà da Vietri sul Mare, famosa in tutto il mondo per le sue splendide ceramiche.

Poi andremo alla scoperta di un piccolo borgo di pescatori, fuori dagli itinerari più turistici. Infatti, ti farò scoprire cosa vedere a Cetara in un giorno, in un percorso enogastronomico da leccarsi i baffi. Il nostro viaggio alla scoperta della Costiera Amalfitana continuerà nella città di Maiori, con le sue spiagge di sabbia lunghe e spaziose. 

Dopo qualche giorno a Maiori, partiremo alla scoperta di cosa vedere ad Amalfi in due giorni, tra natura, mare e relax. Dopo un semplice percorso di trekking nella Valle delle Ferriere, partiremo alla scoperta del pittoresco borgo di Positano. Positano ti ruberà il cuore e ti farà venire voglia di non andare più via.

Infine, scopriremo cosa fare a Ravello, un borgo elegante e pieno di musica. In particolare, ti farò scoprire le sue due meravigliose ville: Villa Cimbrone e Villa Rufolo. 

Beh, direi di non perdere tempo ed entrare nel vivo del nostro articolo dedicato a cosa vedere in Costiera Amalfitana. Sei pronta? Iniziamo!

Cosa Vedere in Costiera Amalfitana

Partire alla scoperta della Costiera Amalfitana è uno dei regali migliori che tu possa farti. E non lo dico tanto per dire, eh! Sarà per la bellezza dei suoi paesaggi, per il suo mare cristallino o per il suo panorama enogastronomico, fatto sta che la Costiera Amalfitana è in grado di rubare il cuore di tutti.

Il mio l’ha rubato quando ero piccola e i miei genitori mi portavano a mangiare il gelato ad Amalfi o a fare il bagno a Cetara. Poi sono cresciuta e ho iniziato a visitare i borghi più famosi, come Positano e Ravello, sia con amici, sia con la mia famiglia. Poi ho scoperto il mio amore incondizionato per la natura e per il trekking, che mi ha portato a scoprire le bellezze naturali della Costiera Amalfitana e a fare trekking nella Valle delle Ferriere o sul Sentiero degli Dei.

Il culmine l’ho raggiunto dopo aver fatto il corso da sommelier e aver scoperto la mia profonda passione per l’enogastronomia italiana. E da quel momento, il mio amore per la Costiera Amalfitana è diventato indissolubile.

Devi sapere che il bello di questo gioiello nel cuore della Campania è che è in grado di rispondere alle esigenze di ogni tipo di viaggiatore. Certo, in alcuni periodi dell’anno è difficile da raggiungere, a causa dei prezzi elevati o del gran numero di turisti. Ma, alla fine dei conti, basta sapersi organizzare per riuscire a vivere un’esperienza che resterà per sempre nel tuo cuore.

Cosa vedere in Costiera Amalfitana: quanti giorni?

Una delle domande più frequenti che ricevo tramite email è “Quanti giorni servono per visitare la Costiera Amalfitana in modo soddisfacente?”. In realtà, come sempre, la risposta dipende dalle tue preferenze personali e dal tipo di esperienza che desideri vivere.

Ovviamente, per poter vivere un’esperienza completa in Costiera Amalfitana, tra natura, borghi, spiagge e relax, è necessaria almeno una settimana. In questo modo, potrai essere sicura di dedicare il giusto tempo a tutte le tappe principali del tuo itinerario, senza dover correre da un posto all’altro.

Tuttavia, mi rendo conto che non tutti possono dedicare un’intera settimana ad una vacanza in Costiera Amalfitana. Per questo motivo, proverò a darti qualche consiglio per una vacanza in Costiera di 3, 5 e 7 giorni.

Cosa vedere in Costiera Amalfitana in 2-3 Giorni

Se il tuo tempo è limitato ma desideri comunque immergerti nell’atmosfera unica della Costiera Amalfitana, un weekend di 2-3 giorni può essere la scelta giusta. Durante questo breve periodo, puoi concentrarti su una delle città costiere principali, come Positano, Amalfi o Ravello. 

Considerato il poco tempo a disposizione, non ti consiglio di inserire troppe tappe nel tuo itinerario. Piuttosto, scegli uno o al massimo due borghi e lasciati trasportare nell’atmosfera della Costiera Amalfitana. Non te ne pentirai!

Se vuoi sapere cosa vedere in Costiera Amalfitana in 2 o 3 giorni, leggi le guide gratuite che ho preparato per te:

Cosa vedere in Costiera Amalfitana in 4-5 Giorni

Se desideri scoprire alcune delle gemme nascoste, allora devi organizzare un tour in Costiera Amalfitana di 4 o 5 giorni. In questo modo, avrai la possibilità di visitare almeno due borghi e dedicare anche qualche ora a del sano relax in spiaggia.

Per un tour in Costiera Amalfitana della durata di quattro o cinque giorni, ti consiglio di visitare uno o due borghi più famosi, come Positano, Amalfi o Ravello. Inoltre, puoi anche dedicare del tempo a scoprire borghi meno conosciuti, come Vietri sul Mare. Una vacanza di questa durata ti permetterà di immergerti meglio nella cultura locale, assaporare la cucina tradizionale e fare qualche escursione lungo i sentieri panoramici.

Se vuoi sapere cosa vedere in Costiera Amalfitana in quattro o cinque giorni, leggi queste guide che ho scritto per te:

Cosa vedere in Costiera Amalfitana in 7 Giorni o più

Se vuoi esplorare i borghi in modo più rilassato, allora devi prendere in considerazione un Tour Costiera Amalfitana di almeno una settimana o dieci giorni. In questo modo, potrai visitare le città costiere più famose, ma anche borghi più piccoli e spiagge. 

Avendo a disposizione almeno una settimana, puoi organizzare il tuo itinerario focalizzandoti su due o tre città costiere più famose e dedicare il resto dei giorni a fare qualche esperienza, come un giro in barca o in kayak. Invece, se vuoi organizzare un tour in Costiera Amalfitana che sia un mix tra mare e montagna, potresti inserire qualche percorso di trekking nel tuo itinerario.

Non c’è una risposta definitiva su quanti giorni siano necessari per visitare la Costiera Amalfitana. Dipende tutto da che tipo di viaggiatrice sei. In ogni caso, che tu scelga di trascorrere un fine settimana, una settimana o più in Costiera, la sua magia ti lascerà comunque senza fiato. 

Se vuoi un aiuto per organizzare una vacanza in Costiera Amalfitana, mandami un’email a thewinetravelist@gmail.com . Sarò felice di aiutarti a costruire l’itinerario dei tuoi sogni da vera local

come organizzare un tour costiera  amalfitana

Quando visitare la Costiera Amalfitana

Scegliere il periodo dell’anno durante il quale visitare la Costiera Amalfitana è fondamentale per vivere un’esperienza rilassante. Infatti, la Costiera Amalfitana ospita diversi milioni di turisti ogni anno.

Negli ultimi anni, il numero di turisti stranieri che sceglie la Costiera Amalfitana per le vacanze è aumentato a dismisura. La nota positiva è che, dopo la pandemia, è aumentato anche il numero di turisti italiani che scelgono di trascorrere qui un weekend.

PS. Ogni anno, accompagno centinaia di turisti italiani e stranieri alla scoperta della Costiera Amalfitana tramite i miei walking tour. Se vuoi scoprire anche il panorama enogastronomico della Costiera Amalfitana, allora ti consiglio di partecipare ad uno dei miei food tour. Non te ne pentirai! Per avere tutte le informazioni sui miei tour in Costiera Amalfitana, invia una email a thewinetravelist@gmail.com. Non vedo l’ora di sentirti!

Qual è il periodo migliore per visitare la Costiera Amalfitana

A mio parere, il periodo migliore va dal mese di febbraio fino al mese di maggio. In questo periodo, le temperature iniziano ad aumentare e i fiori sbocciano, riempiendo i borghi di mille colori diversi.

Un altro periodo perfetto per visitare la Costiera Amalfitana va dal mese di settembre fino ad ottobre. Nonostante sia un periodo ancora frequentato, la maggior parte dei turisti inizia a tornare alla vita di tutti i giorni e i locals si riappropriano delle loro zone.

E’ il periodo migliore per goderti ancora la bellezza del mare calmo e delle temperature tiepide.

come organizzare un tour in costiera amalfitana fai da te

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai anche consigli pratici su come visitare la Costiera Amalfitana senza spendere un capitale. Ogni giorno, per sette giorni, direttamente nella tua email. Cosa stai aspettando?

Tour Costiera Amalfitana fai da te: come arrivare

A seconda del tuo punto di partenza e del tuo itinerario, puoi raggiungere la Costiera Amalfitana in modi diversi. Ultimamente, la Regione Campania ha inserito nuovi mezzi di trasporto per raggiungere la Costiera Amalfitana comodamente, tra cui il traghetto.

Una volta definita la tua città di partenza e le tappe del tuo itinerario, ti basterà consultare le mie guide gratuite per scoprire tutti i dettagli su come raggiungere la Costiera Amalfitana. Ogni articolo include tutte le indicazioni per raggiungere i borghi in aereo, treno, auto e traghetto.

Se è la prima volta che visiti la Costiera Amalfitana ed hai a disposizione almeno una settimana, inizia con una visita a Vietri sul Mare. La città di Vietri sul Mare è facilmente raggiungibile dalla stazione di Salerno, sia in auto, sia in treno. Una volta raggiunta Vietri, potrai facilmente proseguire nel tuo itinerario percorrendo la strada principale con una vista pazzesca sul Golfo. Sarà una gioia per i tuoi occhi!

Se preferisci viaggiare in totale autonomia, ti consiglio di noleggiare un’auto su DiscoverCars. Su questa piattaforma, avrai accesso a sconti e tariffe convenienti in tutti i periodi dell’anno. Personalmente, la uso da sempre per noleggiare l’auto nei miei viaggi on the road in Italia e all’estero. E il rapporto qualità – prezzo è ottimo!

Clicca qui per scoprire le offerte di DiscoverCars

Cosa vedere in Costiera Amalfitana: La Guida

Ecco a te la lista di cosa vedere in Costiera Amalfitana. Se cerci informazioni approfondite su ogni singola tappa, ti consiglio di leggere le guide gratuite. Tranquilla, ho inserito il link alla fine di ogni paragrafo di questa guida. Ti basterà semplicemente cliccare sul link e goderti la lettura!

Vietri sul Mare

Vietri sul Mare è il primo borgo della Costiera Amalfitana ma anche il meno conosciuto. Infatti, nonostante decreti l’ingresso ad una delle strade più belle d’Italia, Vietri sul Mare è 

conosciuta principalmente dalla gente del posto. Infatti, la maggior parte dei turisti preferisce dedicare tempo ai borghi più famosi, ma, credimi, anche Vietri merita una tappa.

Questo incantevole borgo costiero, con le sue vibranti ceramiche artistiche, paesaggi marini e autenticità intramontabile, è ricco di sorprese. Ogni strada è piena di piccole botteghe di artigiani e laboratori di ceramica. Dai colorati piatti da tavola alle piastrelle decorate, le ceramiche di Vietri sono un trionfo di creatività e maestria artigianale.

Vietri sul Mare è rimasta fedele alle sue radici, conservando un’atmosfera autentica e un ritmo di vita tranquillo. Qui potrai ancora vivere l’autenticità della vita costiera italiana, lontano dalle folle di turisti. Le sue strade strette, le piazze accoglienti e l’ospitalità degli abitanti ti faranno sentire come una vera local. Per scoprire tutti i dettagli su Vietri sul Mare, leggi la guida gratuita che ho scritto per te.

Leggi la guida su cosa fare a Vietri sul Mare in un giorno

tour costiera amalfitana fai da te

Cetara

La Costiera Amalfitana è conosciuta per le sue città affascinanti e i panorami mozzafiato. Ma tra le sue gemme meno famose brilla Cetara, un autentico borgo marinaro che ruberà il tuo cuore con la sua autenticità. Se sei alla ricerca di un’esperienza rilassata, devi sapere che Cetara è l’antitesi delle mete turistiche affollate e caotiche. Qui, il tempo sembra scorrere più lentamente, aprendo le porte ad un ritmo di vita diverso dalle città più famose. 

La tradizione della pesca è radicata nell’identità di Cetara. Potrai scoprirlo nel suo porto nel quale le barche colorate attraccano con il pescato fresco ogni giorno. Cetara è famoso in tutto il mondo per la sua colatura di alici, una salsa ottenuta dalla salatura delle alici. Inoltre, Cetara regala tramonti spettacolari, dipingendo il cielo con sfumature di arancio e rosa. Per scoprire tutti i dettagli su cosa vedere a Cetara in un giorno, leggi la guida gratuita.

Leggi la guida su cosa fare a Cetara in un giorno

Maiori

Maiori vanta alcune delle spiagge più ampie e invitanti della Costa Amalfitana. La Spiaggia di Maiori ha sabbia dorata e acque cristalline, un luogo ideale per prendere il sole e rilassarsi. L’atmosfera tranquilla e accogliente offre una pausa rigenerante dal trambusto quotidiano. Infatti, Maiori è la città della Costiera Amalfitana preferita dalle famiglie. Grazie al suo lungomare ed alle spiagge sabbiose, è il luogo perfetto dove soggiornare se viaggi con bambini. Per scoprire tutti i dettagli su cosa vedere a Maiori in un giorno, leggi la guida gratuita.

Leggi la guida su cosa fare a Maiori In un giorno

Amalfi

Amalfi vanta una storia che risale all’antichità, quando era un importante centro marittimo e commerciale. Ancora oggi, passeggiando lungo i suoi vicoli, ti sembrerà di immergerti nel passato, tra architettura medievale e rinascimentale.

La Cattedrale di Sant’Andrea, situata nella piazza principale, ti lascerà senza fiato con la sua maestosità e bellezza. Amalfi è anche un centro di cultura e arte, che potrai scoprire attraverso i suoi musei, le sue gallerie d’arte e i laboratori di artigianato. Ad esempio, potrai scoprire l’arte antica della famosa Carta di Amalfi all’interno del Museo della Carta. Qui potrai partecipare ad un laboratorio con un artigiano, durante il quale imparerai l’arte della produzione della carta.

Ti consiglio di dare un’occhiata agli eventi culturali e alle mostre organizzate dal Comune. Esse offrono un’opportunità per immergersi nella creatività e nell’espressione artistica della città. Per scoprire tutti i dettagli su cosa fare ad Amalfi in due giorni, leggi la guida gratuita.

Leggi la guida su cosa fare ad Amalfi In due giorni

Positano

Beh, che dire, non credo che Positano abbia bisogno di essere presentata. Positano è un vero spettacolo per gli occhi, con le sue case pittoresche che sembrano scivolare lungo le scogliere. Il panorama è da cartolina, in un mix perfetto tra il blu del mare, il verde delle colline e i colori vivaci delle case.

Ogni angolo di Positano offre scorci mozzafiato che rimarranno impressi nel tuo cuore. Positano è famosa anche per la sua produzione di abiti e accessori in stile costiero. Le boutique locali vendono capi eleganti e colorati, dal famoso “Stile Positano”. Per non parlare degli artigiani che producono i famosi sandali fatti a mano… comodissimi e super eleganti.

Esplorare le stradine tortuose del centro di Positano è un viaggio tra l’arte, la moda e l’artigianato. Il paesaggio è decorato dai mille colori dei fiori e dal panorama mozzafiato sulla Costiera Amalfitana. I vicoli acciottolati, le piazze accoglienti e le viste panoramiche creano un ambiente perfetto per una fuga romantica o momenti di relax.

In conclusione, Positano è una destinazione che trasuda bellezza, romanticismo e magia. Con il suo paesaggio mozzafiato, le spiagge idilliache e l’atmosfera accogliente, Positano è una destinazione assolutamente da non perdere!

Tranquilla, sto preparando una delle mie guide approfondite che ti farà scoprire cosa vedere a Positano in due giorni. In questa guida, troverai tutte le attrazioni che devi visitare e i migliori punti panoramici dove scattare foto. 

Per essere aggiornata sulla pubblicazione della Guida su cosa vedere a Positano, ti consiglio di iscriverti alla Newsletter. Tranquilla, invio solo un’email al mese, ricca di spunti interessanti per organizzare la tua prossima vacanza in Italia o all’estero. Niente spam, promesso! 🙂

cosa vedere a Ravello in due giorni. cosa vedere in costiera amalfitana

Ravello

Ravello offre alcune delle viste panoramiche più spettacolari della Costa Amalfitana. Con la sua posizione elevata, la città regala panorami mozzafiato che si estendono fino all’orizzonte. L’incantevole terrazza di Villa Cimbrone, chiamata “Terrazza dell’Infinito”, offre una prospettiva unica sulla bellezza della costa.

Nonostante si tratti di uno tra i borghi più “grandi” della costa, la sua posizione elevata la rende meno turistica. Infatti, anche durante il periodo estivo, godrai della calma e relax di una meta fuori dagli itinerari più conosciuti.

La ricchezza del patrimonio culturale di Ravello è evidente in ogni angolo della città. Già solo osservando il Duomo di Ravello e la sua architettura romanica, ti renderai conto dell’importanza storica di questa città. Per non parlare di Villa Rufolo e Villa Cimbrone, che con i loro giardini storici sono state fonte di ispirazione per artisti e scrittori .

Inoltre, Ravello è famosa per il suo celebre Festival della Musica, un evento annuale che attrae artisti e appassionati da tutto il mondo. Durante il festival, la città si anima con concerti, spettacoli teatrali e eventi culturali. Per scoprire tutti i dettagli su cosa fare a Ravello in due giorni, leggi la guida gratuita che ho scritto per te.

Leggi la guida su cosa vedere a Ravello In due giorni

Cosa fare nei dintorni della Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana è indiscutibilmente una delle destinazioni più affascinanti al mondo. Ma ciò che rende ancora più speciale questa zona d’Italia è la sua posizione strategica. Infatti, la Costiera è a pochi chilometri da alcune delle città principali della Campania ed offre l’opportunità di esplorare una varietà di luoghi eccezionali nei dintorni. 

Grazie alla sua perfetta posizione, un tour Costiera Amalfitana ti permette di aggiungere diverse tappe al tuo itinerario. Ad esempio, puoi inserire una visita ad una delle grandi città nei dintorni e un percorso di trekking nella natura.

Leggi anche: Cosa vedere a Cava de’ Tirreni

Una giornata a Napoli

Napoli, una città dall’energia contagiosa, dalle vibrazioni sempre positive e ricca del cosiddetto “fascino della tradizione”. Sarà perché ho trascorso anni in giro per Napoli su un motorino, con amici alla scoperta della città, ma ho un debole per Napoli.

Questa affascinante metropoli è una destinazione a sé, che si distingue dalla tranquilla bellezza delle città costiere circostanti. Napoli è una città di contrasti, dove antico e moderno convivono in perfetta armonia. Camminando per le strade chiassose di Napoli, potrai perderti tra l’arte urbana, i mercati colorati e l’energia contagiosa di questo bellissimo popolo. 

Forse la vera bellezza di Napoli sta nel fatto che è una città autentica, che non teme di mostrare la sua vera essenza. Poi i napoletani sono calorosi e accoglienti, pronti a condividere la loro città e le loro tradizioni con chiunque. Per non parlare del panorama gastronomico napoletano… Non basterebbe un blog per parlarne! 🙂

Ovviamente, essendo perdutamente innamorata di Napoli, non potevo evitare di scrivere qualche guida sulla città. Ecco a te tutte le mie guide gratuite per organizzare un viaggio a Napoli:

Una Giornata a Salerno

Salerno è una vera e propria chicca, nel cuore della Campania. Si tratta di una delle città più eleganti della zona, un perfetto mix tra mare e montagna. Infatti, dedicare un giorno alla visita di Salerno ti permetterà di fare shopping nelle boutique più eleganti della zona e terminare la giornata guardando un bellissimo tramonto sul mare. Ma Salerno non è solo questo. Salerno è anche arte, architettura, piazze meravigliose e un’atmosfera vivace ed elegante. Se vuoi scoprire cosa vedere a Salerno in un giorno, leggi la Guida Gratuita che ho scritto per te.

Leggi anche: Cosa vedere a Salerno

Trekking in Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana si trova nel cuore dei Monti Lattari, la catena montuosa che costituisce la spina dorsale della Costiera Sorrentina. Grazie alle sue montagne rigogliose, la Costiera Amalfitana è ricca di sentieri escursionistici e cittadine pittoresche. Diciamocela tutta, questi luoghi sono un vero paradiso per gli amanti dell’outdoor!

Attraverso sentieri come il Sentiero degli Dei e il Sentiero della Valle delle Ferriere, puoi esplorare boschi, ruscelli e cime panoramiche che ti regalano panorami indimenticabili sulla costa e oltre.

Per scoprire tutti i dettagli sul percorso di trekking nella Valle delle Ferriere, leggi la guida gratuita che ho scritto per te.

Leggi la guida sul trekking nella Valle delle Ferriere

Tour Costiera Amalfitana fai da te: ora tocca a te!

Eccoci arrivate alla fine della nostra guida dedicata a come organizzare un tour Costiera Amalfitana fai da te. In questo articolo, abbiamo approfondito come costruire un itinerario in Costiera Amalfitana. Ti permetterà di coniugare borghi pittoreschi, spiagge, mare cristallino e tanta natura.

Spero che questa guida ti sia utile per organizzare il tuo tour in Costiera Amalfitana pieno di ricordi indimenticabili. Come sempre, ti aspetto nei commenti.

Un abbraccio,

Marianna

cosa vedere in costiera amalfitana

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai consigli pratici su come visitare la Costiera Amalfitana senza spendere un capitale. Ogni giorno, per sette giorni, direttamente nella tua email. Cosa stai aspettando?

Ti potrebbe piacere...

Articoli Popolari...

2 Comments

  1. La costiera Amalfitana mi è rimasta nel cuore….luoghi romantici e incantevoli…Sono stata a Vietri sul Mare, Positano, Napoli ed Amalfi ma questa estate ritornerò per vedere gli altri luoghi favolosi… Grazie per le tue guide molto dettagliate.

    1. Ciao Laura, sono felice che le mie guide ti siano utili. 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *