california nord america san francisco viaggi

Zone da evitare a San Francisco: la lista completa

Ciao e benvenuta in un nuovo articolo dedicato a San Francisco. In questo articolo, ti parlo delle zone da evitare a San Francisco, se vuoi evitare tristi inconvenienti. Infatti, nonostante San Francisco sia una delle città più belle della California, purtroppo, è anche una delle città con più problemi di sicurezza.

In questa guida, voglio fornirti qualche informazione pratica e sincera su come organizzare il tuo viaggio, avendo ben chiaro le zone da evitare a San Francisco. In questo modo, potrai vivere il tuo viaggio a San Francisco in modo più tranquillo e rilassato. Beh, non perdiamo altro tempo ed entriamo nel vivo del nostro articolo dedicato a quali sono le zone da evitare a San Francisco. Sei pronta? Iniziamo!

Come organizzare un viaggio a San Francisco

Ciao, sono Marianna e sono Consulente di Viaggio CartOrange. Viaggiare è il mio lavoro e la mia passione. Appena posso, preparo la mia valigia e parto alla scoperta del mondo con i miei viaggi on the road. E quando non posso partire? Sogno ad occhi aperti organizzando i prossimi viaggi dei miei clienti in giro per il mondo. 🙂

zone da evitare san francisco

Essendo una Consulente di Viaggio specializzata negli Stati Uniti, posso organizzare per te il tuo prossimo viaggio in California. Programmerò ogni singola tappa del tuo viaggio, aggiungendo al tuo itinerario tante esperienze indimenticabili. Vuoi organizzare il tuo prossimo viaggio on the road in California con me? Richiedi subito un preventivo gratuito e senza impegno.

La sicurezza a San Francisco

San Francisco è una città che affronta sfide significative in termini di sicurezza pubblica. I principali problemi di sicurezza a San Francisco sono legati al numero sempre crescente di senzatetto e alla dilagante diffusione delle droghe

Queste due problematiche generano una lunga serie di problemi, tra cui l’aumento del numero di furti nelle auto (anche chiamati “crystal break-in”) e gli scippi per strada. Come ti raccontavo qualche riga più su, voglio essere onesta con te.

Prima di arrivare a San Francisco, ho letto articoli di numerosi giornali americani e italiani che approfondivano la grande crisi che sta colpendo la città. Prima di partire, ero sia scettica, sia preoccupata. Onestamente, in alcuni momenti, ho pensato che stessero esagerando. In altri, ho iniziato a preoccuparmi al punto di voler ridurre il più possibile il tempo dedicato alla città.

Alla fine, in parte mi sono dovuta ricredere. Non ti mentirò, la situazione dei senzatetto a San Francisco è davvero fuori controllo. Sebbene la maggior parte sia confinata in determinati quartieri, è inutile nasconderti che è possibile incontrarne anche in quartieri più turistici.

Una buona parte dei senzatetto ha problemi mentali, che mostrano parlando da soli o muovendosi in maniera sconsiderata per strada. Ma la maggior parte ha problemi di droga. L’uso e il consumo di cannabis per uso personale è legale in California. Tuttavia, la maggior parte dei senzatetto per strada ha fatto uso o continua a fare uso di droghe pesanti, come eroina, crack o fentanyl, un oppioide sintetico in rapida diffusione.

Leggi anche: Calico Ghost Town In California: Tutto Quello Che Devi Sapere

I senzatetto a San Francisco

San Francisco ha una delle popolazioni di senzatetto più numerose e visibili degli Stati Uniti. Questa è una sfida complessa e multifattoriale, influenzata dall’aumento dei costi della vita e dalla scarsità di alloggi accessibili. Molti senzatetto vivono in tende o accampamenti improvvisati per strada, rendendo il problema evidente a chiunque visiti la città.

Personalmente, ciò che mi ha intristito maggiormente è stato vedere tanti senzatetto dormire al centro delle strade, senza coperte o alcun tipo di protezione dal freddo. E, credimi, a San Francisco fa freddo anche in estate.

La droga a San Francisco

San Francisco è anche una città che lotta con il problema dell’uso di droghe e della dipendenza. Questo problema complesso ha radici profonde e sta richiedendo un approccio multifattoriale per poterlo affrontare in maniera efficace. 

La questione dell’uso e della diffusione di droghe, in particolare di sostanze come il fentanyl e l’eroina, è un problema ormai radicato a San Francisco. Molti quartieri, tra cui Tenderloin e Civic Center, sono noti per la presenza diffusa di tossicodipendenti e per l’uso aperto di droghe.

Tutto ciò dà vita ad un quadro triste e sconfortante, che purtroppo caratterizza da tempo quella che dovrebbe essere la città più all’avanguardia della California. 

I problemi di sicurezza a San Francisco

La situazione dei senzatetto a San Francisco è una questione complessa e critica che riflette sfide socioeconomiche e le politiche abitative. La città è nota per avere uno dei tassi di senzatetto più elevati degli Stati Uniti, e questa realtà è stata generata da una combinazione di fattori storici, economici e sociali.

Uno dei principali motivi che ha contribuito alla situazione dei senzatetto è la crisi abitativa. San Francisco ha un mercato immobiliare estremamente costoso, con affitti e prezzi delle case fuori dalla portata di molte persone a basso reddito. Questo ha portato a una crescente popolazione di senzatetto, che non riesce a trovare alloggi accessibili.

Il costo della vita generale a San Francisco è significativamente più alto rispetto ad altre città della California. Questo elemento, unito alla crisi del settore tech, ha creato una lunga serie di problemi. Infatti, tante persone vivono al di sotto della soglia di povertà.

Nonostante gli sforzi delle autorità locali e delle organizzazioni no-profit, la mancanza di soluzioni sostenibili per affrontare la situazione dei senzatetto continua a essere un problema. La combinazione di mancanza di alloggi, problemi di salute mentale e carenze nei servizi può rendere difficile trovare una via d’uscita.

Leggi anche: Cosa Vedere A San Francisco: La Guida Definitiva

Le zone da evitare a San Francisco

Se stai organizzando un viaggio in città, è importante che tu sia a conoscenza delle zone da evitare a San Francisco. Infatti, in queste zone è fortemente sconsigliato alloggiare o anche passare.

Diciamocela tutta, non esiste alcun motivo per cui dovresti visitare queste zone. Infatti, nonostante alcuni di questi quartieri siano poco distanti dalle zone più turistiche, ti consiglio di fare il possibile per evitarli, a qualsiasi ora del giorno.

Durante il mio viaggio a San Francisco, ho alloggiato in un piccolo hotel nel quartiere Fillmore. Prima di partire alla scoperta della città, ho chiesto una mappa e qualche consiglio alla signora alla reception. La signora ha preso una mappa di San Francisco e, per prima cosa, mi ha indicato tutte le zone da evitare.

Inoltre, mi ha raccontato che questi quartieri sono ormai completamente in mano ai senzatetto, in una situazione di totale degrado. Per questo motivo, in queste zone non troverai bar, hotel o ristoranti pronti ad accoglierti. Beh, credo che ormai sia chiaro che è meglio evitarli completamente. Ma quali sono le zone da evitare a San Francisco?

zone da evitare a San Francisco

Tenderloin

Tenderloin è spesso nominato come uno dei quartieri più problematici in termini di sicurezza. Infatti, questa zona è stata storicamente associata a problemi di criminalità, spaccio di droga e un numero di senzatetto sempre più elevato.

Sebbene ci siano iniziative per migliorare la situazione, è comunque consigliabile evitare questa zona, specialmente di notte.

Il quartiere si trova nelle vicinanze di Union Square, centro pulsante della città di San Francisco e luogo molto turistico. Per questo motivo, se non presti attenzione, potresti ritrovarti a Tenderloin senza volerlo. Mi raccomando, cerca di evitarlo per quanto possibile.

Civic Center

Civic Center è un quartiere storico di San Francisco, che ospita l’imponente edificio del Municipio. Questa zona è ricca di attrazioni di rilevanza storica e culturale che andrebbero visitati ma, purtroppo, non fa parte della lista dei quartieri più sicuri a San Francisco.

Infatti, essendo al confine con Tenderloin, anche Civic Center ospita tante comunità di senzatetto, che si riversano nelle strade più o meno popolate. Se proprio hai voglia di visitarlo, ti consiglio di farlo al mattino. In ogni caso, da evitare assolutamente dopo le 21.

Mission

Il quartiere di Mission è anche definito “Il quartiere dei Murales”. In questa zona risiede la più grande comunità latinoamericana di San Francisco. In alcuni casi, Mission appare negli itinerari turistici per il gran numero di murales che popolano la zona. 

Infatti, questa zona ospita dei veri e propri capolavori, che raccontano la storia e le sfide di questo bellissimo popolo. Tuttavia, da alcuni anni, il quartiere Mission è stato inserito nella lista dei quartieri meno sicuri di San Francisco.

Infatti, in questa zona, furti e rapine sono sempre più diffusi. Se vuoi comunque visitare questo quartiere, ti consiglio di concentrarti solo sul Dolores Park. Il resto della zona puoi tranquillamente evitarlo.

Sixth Street

Situata nell’estensione del Tenderloin, Sixth Street è stata a lungo nota per problemi simili di criminalità e degrado. La 6th Street è una delle strade più pericolose di San Francisco per le persone che camminano a piedi.

Le statistiche mostrano che, in media, una persona ogni due settimane viene investita da un’auto o ferita gravemente. I marciapiedi stretti e le auto che corrono verso l’autostrada rendono la 6th Street estremamente pericolosa.

Anche questa zona è caratterizzata da un gran numero di senzatetto più o meno pericolosi. In realtà, il problema non si limita alla Sixt Street ma continua anche fino alla 10th Street. Anche in questo caso, ti consiglio di evitare assolutamente queste zone.

Alcuni consigli generali

Le aree sotto alcuni ponti, come il Bay Bridge e l’Interstate 280, potrebbero essere meno sicure. Lo stesso ragionamento si applica ai numerosi parchi di San Francisco. Anche se durante il giorno sono ben frequentati, dopo le 21 possono diventare estremamente pericolosi. 

Anche se il sistema di trasporto ferroviario BART è solitamente sicuro, alcune stazioni potrebbero presentare qualche problema. Cerca di salire sempre in un vagone dove sono presenti altre persone o evita di muoverti con i mezzi pubblici dopo il calar del sole.

Zone da evitare a San Francisco: ora tocca a te!

Eccoci arrivate alla fine della nostra guida sulle zone da evitare a San Francisco. Se stai organizzando un viaggio a San Francisco e sei alla ricerca di consigli pratici, dai un’occhiata a queste guide che ho scritto per te:

Essendo una Consulente di Viaggio specializzata negli Stati Uniti, posso organizzare per te il tuo prossimo viaggio in California. Programmerò ogni singola tappa del tuo viaggio, aggiungendo al tuo itinerario tante esperienze indimenticabili. Vuoi organizzare il tuo prossimo viaggio on the road in California con me? Richiedi subito un preventivo gratuito e senza impegno.

Un abbraccio,

Marianna

Iscriviti alla Newsletter

Ti potrebbe piacere...

Articoli Popolari...

1 Comment

  1. Sono stata a San Francisco in diverse occasioni, e durante il primo viaggio, anche a me furono sconsigliate tutta una serie di zone da evitare proprio alla reception dell’hotel. Nel Tenderloin ci siamo capitati però ugualmente per errore la sera, scendendo da un autobus: per fortuna non è successo niente, ma la sensazione di disagio e pericolo è stata costante fino all’arrivo a Union Square. La zona del Civic Center l’ho vista invece di giorno e devo dire che non mi sono sentita in pericolo, ma sicuramente con il buio le cose cambiano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *